Igor non verrà estradato in Italia, caccia ai fiancheggiatori

16/12/2017 - Non verrà estradato in Italia Norbert Feher (Igor il Russo), dopo la cattura avvenuta nelle scorse ore in Spagna, come era stato ipotizzato in un primo momento.

Ora gli inquirenti italiani stanno cercando di ricostruire la rete di fiancheggiatori che avrebbero aiutato l'uomo nella fuga all'estero. Sotto la lente alcuni familiari, ma anche ex compagni di carcere sia italiani che stranieri.

Le indagini si sono estese a Serbia, Austria Francia, oltre che Spagna. Feher sarà prima sottoposto a giudizio in Spagna dove deve rispondere della morte di tre persone, di cui due membri della Guardia Civil e un civile.

Igor era ricercato da aprile dopo alcuni delitti commessi in Italia, tra le province di Bologna e Ferrara.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2017 alle 17:25 sul giornale del 18 dicembre 2017 - 847 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPXM