Fp Cgil: 'A proposito dello straordinario festivo infrasettimanale dei turnisti delle Aree Vaste, sotto attacco ASUR'

ospedale generico 25/12/2017 - Con i festivi infrasettimanali di Natale e Santo Stefano alle porte.

L’ASUR, costretta a fare marcia indietro emettendo la lettera prot.36332 del 21/12/2017, scontando il fatto della propria infelice decisione unilaterale assunta con lettera prot.34221 del 01/12/2017, rivolta a sopprimere il pagamento del lavoro straordinario ai turnisti delle Aree Vaste – ma solo al personale dell’Area Comparto, non al personale dell’Area Medica - per l’attività prestata in giorno festivo infrasettimanale, rivelatasi scelta del tutto infondata sul piano giuridico oltre che palesemente antisindacale, ad offendere il chiaro diritto sancito dal vigente Contratto Sanità, oltre che ribadito in Contrattazione decentrata di ASUR/Aree Vaste nella precedente gestione ASUR, avrebbe dovuto adempiere a quanto scritto nella medesima lettera.

Ossia, riattivare immediatamente le causali timbratura specifiche per i turnisti relative al servizio reso in giorno festivo infrasettimanale.

Causali che erano state prontamente inibite dall’ASUR contestualmente alla emissione della contestata lettera prot.34221 del 01/12/2017.

Riattivazione delle causali che però l’ASUR non ha provveduto a fare immediatamente, come avrebbe dovuto fare.

A causa di ciò, quindi, le timbrature codice “23” (implicanti il diritto alla liquidazione del lavoro straordinario) che verranno operate dal personale turnista a Natale e Santo Stefano non risulteranno automaticamente registrate a sistema, come pure quelle effettuate nel giorno festivo infrasettimanale dell’Immacolata 8 dicembre non risultano ancora recuperate, ovvero riportate nei tabulati delle timbrature di dicembre dei turnisti, che quel giorno hanno lavorato in regime straordinario.

Però l’ASUR, vedasi relativo allegato, ha avuto l’eleganza di fare gli Auguri natalizi, turnisti compresi, dopo il nobile gesto di attaccare proprio lo stipendio di questi ultimi, e quindi le capacità economiche delle relative famiglie.

Ipocrisia natalizia.

Tenere ancora inibite le causali del festivo infrasettimanale comporterà inoltre un difficoltoso lavoro per i funzionari degli Uffici Cartellini Rilevazione Presenze delle Aree Vaste, i quali saranno costretti a recuperare manualmente i diritti dei turnisti, e parliamo di Uffici fortemente carenti di personale, mentre, al contrario, l’ASUR, proprio quest’anno ha deliberato di aumentare eccezionalmente la propria dotazione organica di personale amministrativo, sottraendolo alle Aree Vaste - quasi totalmente all'Area Vasta 2 - ovvero sopprimendo contestuali posti di personale amministrativo nelle medesime.


da componente RSU - FP CGIL

Area Vasta 2




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-12-2017 alle 14:57 sul giornale del 27 dicembre 2017 - 323 letture

In questo articolo si parla di attualità, rsu, fp cgil, Area vasta 2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQcA