PD sulla questione dei tagli al bilancio e Scuole Mazzini, "Santarelli cambi mestiere"

25/05/2018 - Quasi 3 milioni di euro di avanzo di amministrazione. Tuttavia, come si apprende dalle ultime dichiarazioni del Sindaco, non ci sarebbero più i soldi per la bonifica della scuola Mazzini dall'amianto, né per il progetto di sostituzione ed ammodernamento dell'illuminazione pubblica.

Il bilancio pubblico è una strana bestia, per cui il giorno prima ci si vanta di avere un tesoretto a disposizione, il giorno successivo il Comune è sul lastrico. Tanto da dover sacrificare uno dei punti che i 5 stelle hanno speso con maggior veemenza in campagna elettorale ed anche successivamente e cioè la salvaguardia della salute dei ragazzi.

Se è opportuno evacuare la scuola Giovanni Paolo II per vulnerabilità sismica, non è altrettanto opportuno eliminare un rischio, come quello dell'amianto, dalle Mazzini?

I soldi non ci sono. Questa la risposta. Ma, in tipico stile Santarelli, la colpa è di qualcun altro. Si è sentito ingannato da non ben definiti soggetti: “ci è stato fatto credere di avere a disposizione fondi che in realtà non esistono”. Dichiarazioni sulle quali ritengo sia doveroso nei confronti di tutti fare al più presto massima chiarezza.

Eppure l'intervento sulle Mazzini era stato già previsto in bilancio da parte della Giunta precedente. Forse più che inganno, si tratta di incapacità di lettura e gestione delle risorse pubbliche.

Forse evitare di spendere 200.000 € per il natale e l'acquisto del giocattolo – la pista di pattinaggio – avrebbe aiutato. Una pista che, tra l'altro, si vocifera nascosta in qualche magazzino perché già inutilizzabile.

La domanda sorge spontanea: cosa stanno facendo in Comune un Sindaco che firma un bilancio e poi dice di essere stato “ingannato” (cosa che ritengo assai dubbia) ed un Assessore al Bilancio che prima afferma un avanzo di 3 milioni e poi depenna un intervento programmato da anni che incide sulla salute dei bambini? Forse dovrebbero cambiare mestiere.

Queste scelte e questi atteggiamenti sono cose che ogni cittadino dovrebbe valutare con estrema attenzione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2018 alle 12:53 sul giornale del 26 maggio 2018 - 351 letture

In questo articolo si parla di politica, PD Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUV0