Sassoferrato: La Notte Romantica nei Borghi più Belli d’Italia

12/06/2018 - La Notte Romantica nei Borghi più Belli d’Italia, iniziativa che si collega anche alla “Notte Europea della Musica” ci attende a Sassoferrato il 21 e il 23 giugno.

Promotore dell’evento è l ’Associazione “I Borghi più belli d’Italia”, che oggi conta circa 270 Borghi, organismo costituito nel 2001 che ha come principali obiettivi: valorizzare il grande patrimonio di Storia, Arte, Cultura, Ambiente e Tradizioni presente nei piccoli centri italiani; costituire un “Club di Prodotto”, che raccolga le giuste esigenze di quegli amministratori più accorti e più sensibili alla tutela , alla valorizzazione e alla promozione del Borgo e che intendano partecipare con convinzione ad una struttura associativa così importante ed impegnativa; garantire attraverso la tutela, il recupero e la valorizzazione, il mantenimento di un patrimonio di monumenti e memorie che altrimenti andrebbe irrimediabilmente perduto.

Proprio con questi presupposti, afferma il Sindaco Ing. Ugo Pesciarelli, il Comune di Sassoferrato è stato annoverato quest’anno tra i “Borghi più belli d’Italia, e ritiene l’evento di grande importanza per garantire a Sassoferrato la presenza in circuiti preferenziali di carattere turistico-culturali che offrono visibilità al territorio.

Il Comune sentinate aderisce quindi con soddisfazione all’iniziativa di carattere nazionale: “La Notte Romantica” unitamente alla “Notte Europea della Musica” che prevede per giovedì 21 giugno: alle ore 18 presso il MAM’S, in Piazza Gramsci, l’inaugurazione della mostra fotografica “Transizioni”, fotografia e arte di Giuliano Giuman, Jam Session di Claudia Joan e Massimiliano Tuveri, officine creative italiane, curata dall’Associazione “Face Photo News” ed in collaborazione con “ La Bottega di Memoris”; alle ore 21,30 tutti in Piazza Bartolo per ascoltare il concerto della “Concordia Jazz Orchestra Music Fest” di Fabriano, un’orchestra che si muove tra musica colta e jazz, tra improvvisazione e scrittura, che nasce intorno a una certa idea della musica e dell’improvvisazione, l’attuale coordinatore Marco Agostinelli insieme a valenti musicisti e amatori danno vita a un gruppo che propone un repertorio tra musiche di confine tra immagine e suono, che allieteranno la serata.

Sabato 23 giugno sarà la vera e propria “Notte Romantica” e Sassoferrato ha in programma alle ore 15,30 presso Palazzo Montanari “Storie Senza Rete”, laboratori per bambini a cura di Happennines soc. coop.; alle ore 17,00 ritrovo in Piazza Matteotti per il trekking per il bosco urbano e la campagna sassoferratese alla ricerca delle erbe e piante officinali a cura di Happennines e in collaborazione con Elisa Rossini, il programma prosegue alle ore 21,00 in Piazza Matteotti dove il “Teatro delle Bandiere” di Corinaldo metterà in scena lo spettacolo “Il Piccolo Principe” , uno spettacolo unico con bandiere teatro giochi di luce musica danza che si fondono insieme regalando grandi emozioni, realizzato in collaborazione con Ass. Anima Mundi e Festival Olistico Centro Benessere.

Alle ore 24,00, in Piazza Matteotti, “ Bacio in Piazza con lancio di palloncini romantici, evento in simultanea con tutti i Borghi d’Italia, alle ore 24,30 presso il giardino del chiostro di Palazzo Montanari “E quindi uscimmo a riveder le stelle” osservazione scientifica e non della volta celeste a cura di Happennines in collaborazione con Luigi Garofoli e Dennis Luigi Censi. Per l’occasione saranno Main Media Partener e Media Partener rispettivamente Rai e TGR, Importante sottolineare la fattiva collaborazione con le associazioni di categoria CNA, Confartigianato, Confcommercio e con le realtà locali Happennines soc. coop., Ass. Anima Mundi, Face Photo News, Pro Loco, La Bottega di Memorys”e gli esercizi commerciali locali.

Per tutta la giornata sarà possibile visitare i musei del centro storicio del Castello, il Museo Civico Archeologico, la Raccolta Perottiana, la Civica Raccolta D’Arte e la Raccolta Incisori Marchigiani.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2018 alle 09:09 sul giornale del 13 giugno 2018 - 338 letture

In questo articolo si parla di cultura, sassoferrato, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVv4