Sassoferrato: fermata in macchina con un machete, denunciata una 52enne di Arcevia

carabinieri 03/09/2018 - In macchina con un machete con una lama lunga 47 centimentri. Ad essere stata denunciata per porto abusivo di armi atte ad offendere è stata una donna di 52 anni residente ad Arcevia.

La donna, casalinga originaria del nord Italia ma da qualche tempo residente ad Arcevia, è stata fermata a Sassoferrato dai Carabinieri durante un normale controllo. I militari hanno notato la presenza in auto dell'arma il cui possesso la donna non è riuscita a giustificare. La casalinga avrebbe cercato di spiegare ai militari che il machete la faceve sentire al sicuro, in caso di aggressione.





Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2018 alle 19:34 sul giornale del 04 settembre 2018 - 764 letture

In questo articolo si parla di arcevia, cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, carabinieri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aX23