Sassoferrato: la Rassegna Internazionale D'Arte-Premio G.B. Salvi apre le porte alla cittadinanza con incontri a tema

02/10/2018 - La 68^ edizione della Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B. Salvi, in mostra dal 15 settembre al 4 novembre, come annunciato, fa ancora parlare di se, aprendosi alla cittadinanza nell’ottica di una Rassegna concentrata sul ruolo sociale dell’Arte, impronta data dal Prof. Riccardo Tonti Bandini, curatore dell’edizione 2018.

Tra le novità previste dal progetto, oltre alla proposta dei laboratori didattici che coinvolgeranno gli studenti, attraverso convenzioni stipulate con le scuole, del comprensorio di Sassoferrato e di Fabriano, da sottolineare i tre incontri a tema in programma:

Sabato 6 ottobre alle ore 17,00 presso il Palazzo degli Scalzi sede del Mam’s, il giornalista Maurizio Verdenelli tratterà il tema “68’, quando l’immaginazione andò al potere (e ci rimase poco). La breve stagione di una rivoluzione “estetica”. Da Herbert Marcuse a “La Zanzara”: dalla California a Milano passando per Perugia,……”

Sabato 13 alle ore 17,00 presso il Palazzo degli Scalzi, il prof. Dino Mengozzi, docente di storia contemporanea e storia sociale presso l’Università degli Studi di Urbino, svilupperà il tema “Musica Ribelle – parole e musica dalla liberazione ai giorni nostri” , interverranno Luca Antonelli e Francesco Fioranelli.

Sabato 20 ottobre ore 17,00 presso il Palazzo della ex Pretura saranno Gastone Mosci e Sergio Pretelli a raccontare il ‘68 come era e come viene percepito oggi a Urbino, parlando dei personaggi che ne furono protagonisti come Carlo Bo, Don Italo Mancini ed altri ancora.

A seguire è in programma la presentazione del Catalogo della Rassegna edizione 2018 e la premiazione dei tre artisti vincitori, ex aequo, della LXVIII Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B. Salvi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2018 alle 12:58 sul giornale del 03 ottobre 2018 - 213 letture

In questo articolo si parla di sassoferrato, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYWW