Jesi: droga da discoteca, denunciato un 30enne fabrianese

11/03/2019 - Il Comando Compagnia Carabinieri di Jesi, nell’ambito delle attività programmate per il contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti, svolge da settimane continui servizi mirati nelle zone di Jesi e dintorni maggiormente frequentate da bambini, adolescenti e donne.

La notte tra domenica e lunedì l’Aliquota Radiomobile ha effettuato mitrati servizi presso la stazione ferroviaria, cogliendo un fabrianese trentenne con indosso diversi grammi di un potente e pericoloso allucinogeno, la Ketamina.

Le attività svolte hanno consentito di rinvenire circa 3 grammi di ketamina e 1 grammo di Marjiuana, oltre ad un bilancino di precisione, per cui è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti.

La Ketamina, inserita nella tabella 1 del DPR 309/90, elenco delle droghe richiamate dal DPR, è un allucinogeno molto forte con importanti effetti collaterali, utilizzato negli anni ’60 come anestetico, oggi nel mercato illegale viene comunemente chiamata “droga da discoteca”.

Continueranno incessanti i servizi antidroga dalla Compagnia di Jesi, che dall’inizio dell’anno nuovo ha arrestato 4 soggetti, denunciato oltre 15 persone e sequestrato circa 100 gr. di sostanza stupefacente di vario tipo.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2019 alle 11:35 sul giornale del 12 marzo 2019 - 497 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, jesi, fabriano, ketamina, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a405