Quadrilatero: i sindacati, "Dopo gli incontri a breve la ripartenza dei lavori"

14/03/2019 - Le Oo Ss territoriali a seguito dell’incontro tenutosi in data 12 marzo con l’azienda Astaldi spa presso gli uffici di Fabriano, dando seguito agli impegni presi reciprocamente ad incontrarsi con cadenza mensile (o più brevi) al fine di monitorare territorialmente la situazione aziendale con particolare riguardo alla commessa Quadrilatero e dando seguito al tavolo di crisi istituito presso il MISE a Roma per il monitoraggio della crisi generale di Astaldi spa, hanno appreso della firma e consegna dell’atto di sottomissione firmata da Quadrilatero che permetterebbe alla Astaldi di essere nelle condizioni di operativita’ sui cantieri marchigiani.

Come gia’ anticipatoci dall’azienda, nell’incontro a carattere nazionale del mese scorso a Roma, la stipula dei contratti , successivi alla richiesta del concordato con i sub appaltatori, sta continuando e perfezionandosi alla luce del nuovo accordo e programma dei lavori e pagamenti tra Quadrilatero/ Dirpa e Astaldi.

Sembrerebbe cosi delinearsi una ripartenza di alcune lavorazioni in tempi brevi e propedeutici alla piena ripartenza. La ripartenza dunque avverra’ in modo graduale e confidiamo che in tempi stretti si possa avviare una ripresa delle lavorazioni sull’intero asse della SS76 e della pedemontana della Marche! Questo e’ quanto scaturito dall’incontro!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2019 alle 09:42 sul giornale del 15 marzo 2019 - 265 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5iu