Moto: Gionata Fabbri 6° nel primo round Trofeo Italiano Amatori 2019

09/04/2019 - Domenica 7 aprile all'autodromo di Misano Adriatico si è svolto il primo round del trofeo italiano amatori 2019, al quale Gionata Fabbri di Serra de' Conti ha partecipato come pilota nella categoria 1000 avanzato, in sella alla sua Kawasaki (la stessa che l'anno scorso lo ha portato a conquistare il secondo posto nella classifica finale del trofeo). Ha deciso, però, di intraprendere quest'avventura con un nuovo team anch'esso marchigiano - Boccetti Racing Team di Serra San Quirico.

Venerdì, giornata di prove libere, purtroppo il tempo non ha aiutato e causa pioggia è stato impossibile effettuare entrambi i turni. Sabato mattina il bel tempo ha permesso al pilota di entrare finalmente in pista, ma soltanto dopo un paio di giri in q1 si è verificata la rottura del cambio della moto. "Anche quest'anno insomma la sfortuna sembra perseguitarmi - ha affermato Gionata Fabbri - ma al massimo delle nostre forze e possibilità io e il mio team abbiamo cercato di riparare la moto, così da poter almeno eseguire le q2, con le quali mi sono classificato al 18° posto per la gara di domenica".

"Ho dato il massimo in tutti i sensi, ho cercato di tirare fuori tutta la grinta che avevo in corpo e dopo 10 giri davvero sudati nel vero senso della parola, ho terminato questo primo round in 6° posizione. Nonostante tutto ne sono davvero soddisfatto - ha continuato il pilota. - Siamo all'inizio di questo trofeo, mi attendono dunque i prossimi 6 round per dimostrare il mio valore, e spero davvero di farcela!"

"Grazie a tutto il tifo che era sugli spalti per me, al mio team e a tutti quelli che anche quest'anno mi stanno aiutando a portare in pista questa mia grande passione" - ha concluso Fabbri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2019 alle 09:49 sul giornale del 10 aprile 2019 - 262 letture

In questo articolo si parla di sport, motociclismo, serra san quirico, moto, serra de conti, misano adriatico, niccolò staccioli, gionata fabbri, trofeo italiano amatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6iv