Un calcio al razzismo: nasce l'Atletico No Borders, la squadra senza confini per vincere la partita contro le discriminazioni

1' di lettura 17/04/2019 - Una squadra senza confini, per vincere la partita più importante: quella contro il razzismo. Nasce così l'’Atletico No Borders, un gruppo sportivo informale creato da alcuni ragazzi di Fabriano, in provincia di Ancona, che si pone come un'alternativa a un calcio che, in nome delle logiche di mercato attuali, ha smarrito le proprie origini e le proprie potenzialità di strumento di inclusione sociale.

Il gruppo si distingue fin dalle sue origini per il costante impegno all’interno della comunità cittadina sui temi della tolleranza e dell’accettazione delle differenze culturali, favorendo attivamente la fruibilità dello sport senza alcuna distinzione etnica, religiosa, sociale ed economica.

L'Atletico No Borders, attualmente protagonista di una campagna dedicata su Produzioni dal Basso, ha bisogno d'aiuto per portare avanti le attività della squadra. Partecipando al crowdfunding, che ha come obiettivo economico complessivo 5.000 euro, sarà possibile contribuire a:

- la registrazione associazione presso l'Agenzia delle Entrate
- materiale per gli allenamenti settimanali
- tesseramento giocatori
- divise da gioco + t-shirt squadra
- affitto palestra " Palafermi" per allenamenti e partite ufficiali
- assicurazioni giocatori

Il logo della squadra, che raffigura il lupo biancoblù, presente in ogni ricompensa della campagna crowdfunding e che incarna con forza lo spirito agguerito e ribelle del "branco", è stato disegnato da ZeroCalcare.

Per maggiori informazioni sulla campagna e sulle ricompense previste: https://www.produzionidalbasso.com/project/sostieni-lo-sport-popolare-un-calcio-al-razzismo-con-l-atletico-no-borders/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2019 alle 09:32 sul giornale del 18 aprile 2019 - 314 letture

In questo articolo si parla di attualità, calcio, fabriano, discriminazione, atletico no borders, zerocalcare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6BK