Pallanuoto femminile Italia 1: conclusa la Regular Season, si passa alle Final Six

3' di lettura 08/05/2019 - In arrivo un week end emozionante per gli appassionati di pallanuoto, con le ultime battute della Regular Season maschile (dove è in corso una lotta per la salvezza che coinvolge metà delle squadre del torneo) e l'avvio della fase finale del campionato A1 femminile.

Per le atlete della massima serie di pallanuoto femminile, la stagione regolare si è appena conclusa. Il finale di campionato si preannuncia emozionante, con quattro squadre pronte a contendersi il titolo nel week end tra il 10 e il 12 maggio. La fase finale si svolgerà a Catania, dove sono padrone di casa le grandi favorite del torneo: le ragazze dell'Ekipe Orizzonte Catania allenate da Martina Miceli.

Regular Season: vi raccontiamo cosa è successo

La squadra del capoluogo etneo è reduce da una stagione brillante. Soltanto ad aprile ha sollevato al cielo la Coppa LEN, secondo riconoscimento di livello europeo in ordine d'importanza.

La squadra – data per favorita – è prima in classifica, avendo subito solo due sconfitte contro SIS Roma e Rapallo Pallanuoto. Con 255 gol, è anche la rosa con il migliore attacco (255 gol fatti) e con la maggiore differenza reti (154).

Spetta invece alla SIS Roma, forse vera rivelazione della stagione, il titolo di squadra con migliore difesa: sono stati solo 96 i gol subiti da Lisa Riccardi in porta, contro i 101 delle prime in classifica, difese da Giulia Gorlero. Nella stagione in corso, le romane hanno anche vinto la loro prima Coppa Italia, battendo in finale a gennaio la Rapallo Pallanuoto. A firmare il capolavoro capitolino è stato il nuovo coach Marco Capanna, che da quando ha preso in mano le redini della squadra (giugno 2018) ha portato la SIS ad un livello mai raggiunto prima.

La Rapallo ha avuto una buona stagione, ma si è piazzata terza proprio dopo le romane che le hanno soffiato la Coppa Italia. Ha vinto 14 partite come la squadra di Capanna, ma a differenza di quest'ultima con un solo k.o., ne ha perse 3.

Le ultime 3 squadre che giocheranno le Final Six di pallanuoto femminile sono la Plebiscito Padova (campionesse in carica per aver vinto la passata stagione), la Rari Nantes Florentia e il Nuoto Club Milano.

Non si giocherà invece la fase dei Play-out, visto che sono già matematicamente retrocesse le ultime due squadre in classifica: la Velletri F&D H2 O e il Torre del Grifo.

Non accedono alle Final Six ma si collocano in zona salvezza la C.S.S. Verona e il Bogliasco 1951.

Calendario Final Six Pallanuoto femminile

La fase finale prenderà il via venerdì 10 maggio, per concludersi domenica 12 maggio pomeriggio.

Il match di inaugurazione delle Final Six sarà Rapallo-Milano: la squadra che vincerà sfiderà la SIS Roma. A seguire, Padova contro Florentia, che potrebbe riservare delle sorprese. La squadra che batterà l'avversaria si scontrerà con l'Orizzonte Catania.

I match contro Catania e Roma si svolgeranno sabato 11 maggio. Sempre l'11 si disputerà anche la sfida per 5° e 6° posto.

Infine, domenica 12 maggio alle 14 la finale per 3° e 4° posto e alle 16:30 la finalissima per 1° e 2° posto.

Per vedere le partite ci si può sintonizzare su RaiSport+HD (anche in diretta streaming), dove verranno trasmesse tutte le partite Final Six tranne la “finalina” per 3° e 4° posto e la finale per il 5° posto.

Di seguito il programma dettagliato:

10 MAGGIO (venerdì)

(Partita 1) Ore 16: Rapallo Pallanuoto – NC Kally Milano
(Partita 2) Ore 17:30: Plebiscito Padova – R.N.Florentia

11 MAGGIO (sabato)

Semifinale Ore 15: Orizzonte Catania – vincente Partita 2
Semifinale Ore 16:30: SIS Roma – vincente Partita 1
Finale per 5° – 6° posto Ore 18: perdente Partita 1 – Perdente partita 2

12 MAGGIO (domenica)

Ore 14: Finale 3° – 4° posto
Ore 16.30: Finale 1°-2° posto






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2019 alle 17:25 sul giornale del 08 maggio 2019 - 34 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7fU





logoEV