Mergo: torna la Sagra del Soppressato e della Fava Fresca

13/05/2019 - A Mergo torna uno dei più attesi appuntamenti legati alla storia e tradizione del territorio Giochi antichi, stand gastronomici e musica con Rosanna Fratello. Sabato 18 e domenica 19 maggio.

Le tradizioni sono la testimonianza più fedele dell’identità di un territorio e farle rivivere rafforza il legame con la sua gente.

E’ corale la partecipazione dei cittadini di Mergo alla preparazione della “Sagra del Soppressato e della Fava Fresca” di sabato 18 e domenica 19 maggio, appuntamento che, per il secondo anno consecutivo, recupera un antico momento di festa, tra i più attesi dalla popolazione dell’area collinare che vede Mergo come capoluogo.

Borgo medievale, racchiuso da mura, in posizione strategia e suggestiva a 400 metri di altezza sulla valle del fiume Esino, Mergo conserva un patrimonio di storia, arte e cultura che si è formata nel solco della tradizione contadina e artigiana, a cui si ispira la festa del 18 e 19 maggio.

Terra e lavoro sono la radice su cui si fonda lo spirito della Sagra, che oltre a proporre i genuini prodotti locali, vuole ricreare le atmosfere del passato tipiche delle feste di paese: accanto agli stand saranno organizzati giochi per i bambini, il Torneo di Bocce del 48, la Gara a Coppie della Morra, il Gioco della Ruota e non mancherà la goliardia degli Stornellatori Marchigiani.

Domenica 19 ci sarà l’apice della festa con un’ospite che bene interpreta il clima di questo appuntamento: alle ore 19,00 si esibirà in concerto Rosanna Fratello, mito artistico degli anni ‘70/’80 con i suoi brani che hanno fatto la storia della canzone popolare italiana.

Un impegno organizzativo importante per Proloco, Circolo Parrocchiale e Circolo Il Boccioletto, le associazioni di volontariato che hanno fortemente voluto recuperare un appuntamento rimasto sempre vivo nella memoria degli abitanti di questo territorio. “Conservare e rivitalizzare i momenti tipici della vita di paese è il modo migliore per rafforzare il senso di appartenenza a questa terra e valorizzare il suo tratto identitario” spiegano gli organizzatori.

“La ricchezza delle Marche è proprio nella storia dei suoi borghi e nell’autenticità delle sue tradizioni, aspetti amati dai suoi abitanti e che affascinano i visitatori che sempre di più scelgono di venire a conoscere la nostra terra.”

Il Programma

Sabato 18 maggio

ore 19,00 apertura Stand Gastronomici

ore 21,00 Concerto Rock con i Minimed Medley Band

ore 22,30 Esibizione del Rapper Samuray (vincitore Freestyle Rap Music Festival 2018) Esibizione del Gruppo Rap K-Brain & Raw De Favelas

Domenica 19 maggio

ore 15,00 apertura Stand Gastronomici

COME ‘NA VOLTA: Bocce Torneo del ’48 – Gara a Coppie della Morra – Gioco della Ruota e Calciobalilla

ore 16,00 INSOLITO VOCAL DUO – musica live

ore 19,00 ROSANNA FRATELLO in Concerto

ore 21,00 INSOLITO VOCAL DUO – ballo in piazza Pro Loco Circolo Parrocchiale Circolo Il Boccioletto - Mergo








Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 13-05-2019 alle 08:41 sul giornale del 14 maggio 2019 - 245 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7ps