Palio di San Giovanni Battista, 3mila persone in piazza

2' di lettura 24/06/2019 -

Porta del Borgo vince il premio Infiorata; Porta Cervara, per la prima volta, il Palio dei Monelli. Serata con più di 3mila persone in piazza, domenica sera a Fabriano, in occasione del Palio di San Giovanni Battista che festeggia le nozze d’argento. Nel pomeriggio, in tanti hanno ammirato l’infiorata realizzata dai bambini in Cattedrale. Successo anche per l’appuntamento musicale, in piazza Giovanni Paolo II, con la Banda Città di Fabriano e quella di Perugia.

Lunedì festa del patrono, San Giovanni Battista. Gli appuntamenti religiosi. Messa mattutina in Cattedrale alle 11,15. Nel pomeriggio, alle ore 18, l’Amministratore apostolico, monsignor Stefano Russo, presiede la solenne concelebrazione, cui sege la processione con l’Immagine del Battista, portata dagli atleti delle quattro Porte del Palio. La processione segue questo itinerario: Largo Bartolo da Sassoferrato, Piazza del Comune, Via Balbo, Via Mamiani, Via Leopardi, Piazza Papa Giovanni Paolo II. Durante la concelebrazione i canti liturgici sono proposti dal Coro Diocesano “Don Giuseppe Marinelli”. In processione presta servizio il “Complesso Bandistico Città di Fabriano”. Presenti, oltre alle autorità civili e militari, anche i rappresentanti del Palio e delle quattro Porte della città, per offrire al Santo Patrono un omaggio floreale. Per tutta la giornata, poi, prosegue l’Annullo postale presso la sede dell’Ente Palio. In serata, dalle 21,30 Trofeo della porta con la premiazione in Piazza del Comune. Segue l’attesa Sfida del Maglio.

Domenica sera due premi assegnati: l’infiorata più bella è quella di Porta del Borgo che si è aggiudicata il primo premio. Seguono: Porta del Piano, Cervara e Pisana. L’Albo d’onore vede in cima Porta Cervara con 11 vittorie, al secondo posto Porta del Borgo con 7. Terzo posto Pisana con 4 e Piano con 3. Applausi ai circa 300 giovani impegnati con il Palio dei Monelli. La vittoria è andata, per la prima volta, a Porta Cervara. Seguono: Borgo, Pisana e Piano. L’albo d’onore: Borgo 8, Piano 7, Pisana 5 e Cervara 1.

“Siamo molto felici – ha commentato il presidente dell’Ente Palio, Sergio Solari – perché siamo riusciti a coinvolgere tanti fabrianesi. Il Palio, infatti, è la festa della città della carta che si raccoglie intorno al suo patrono e si raduna, per due settimane, nel cuore di Fabriano.”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2019 alle 15:13 sul giornale del 25 giugno 2019 - 751 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Ente Autonomo Palio San Giovanni, palio di san giovanni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Va





logoEV