Strani movimenti nella notte in una casa disabitata. Denunciati due asiatici per violazione di domicilio

Carabinieri 1' di lettura 29/10/2019 - Nei pressi del centro storico di Fabriano, a tarda ora, degli strani movimenti provenienti da una casa disabitata per l'inagibilità dichiarata in seguito al sisma di agosto-ottobre 2016 hanno attirato l'attenzione dei Carabinieri. Gli agenti hanno trovato un vetro rotto e sono entrati nell'abitazione. All'interno era presente una coppia di asiatici.

I 40enni, nella fattispecie, avevano deciso di trascorrere la notte in quell'alloggio.

I Carabinieri hanno così allertato i proprietari dell'immobile, i quali hanno affermato di non conoscere la coppia, motivo per cui è stata denunciata per violazione di domicilio.

Nello stesso fine settimana i Carabinieri, impegnati con 28 pattuglie, hanno sottoposto a controllo 81 persone e 58 veicoli, elevando 6 multe per varie infrazioni al Codice della Strada e sottraendo in totale 10 punti dalle patenti. Inoltre, un'altra coppia si è resa protagonista di un'episodio: i militari sono intervenuti a Cerreto d'Esi in seguito alla segnalazione del titolare di un supermercato che ha notato due ragazzi aggirarsi con fare sospetto nel negozio per poi scappare.






Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2019 alle 17:55 sul giornale del 30 ottobre 2019 - 455 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, articolo, casa disabitata, niccolò staccioli, violazione di domicilio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcd1





logoEV