Senigallia: allenatore della Virtus Team di Fabriano aggredisce l'arbitro, partita sospesa

1' di lettura 26/11/2019 - Spintonata e presa per il collo per alcune decisioni arbitrali sfavorevoli un arbitro donna ha sospeso la partita e si è chiusa negli spogliatoi.

È successo domenica pomeriggio nel corso di una gara di calcio a 5 Under 17 tra il Senigallia e la Virtus Team di Fabriano. Sul posto, a quattro minuti dalla fine della gara, sono arrivati i carabinieri. Niente di grave per la donna che è stata dimessa con pochi giorni di prognosi.

La vittima è Federica Cardinali, aggredita dal tecnico ospite, Emanuele Farneti, innervositosi dalla pesante sconfitta che stava subendo la sua squadra (stava perdendo 11-5) di fronte ad una decisione arbitrale non condivisa, il mancato riconoscimento di un fallo. L'allenatore ha perso la testa aggredendo il fischietto.

Dopo l'episodio l'allenatore si è dimesso. Ora la squadra rischia una pesante multa, la squalifica del campo e la sconfitta a tavolino.






Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2019 alle 11:01 sul giornale del 27 novembre 2019 - 5254 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdh0





logoEV