Calci e pugni ai Carabinieri, arrestato un 25enne

1' di lettura 18/12/2019 - Arrestato lunedì scorso, dai carabinieri di Fabriano, per violenza e lesioni a pubblico ufficiale, venticinquenne da tempo residente in città con regolare permesso di soggiorno, già noto alle forze dell’ordine.

Il fermo è scattato a seguito di una chiamata ai Carabinieri ai quali è stato chiesto di intervenire per la presenza di un uomo in evidente stato di alterazione psicofisica in Piazza Garibaldi di Fabriano. I militari si sono diretti sul posto. Alla vista della pattuglia il 25 enne, ha dato in escandescenza con calci e pugni proprio ai due militari intervenuti, poi ricorsi al pronto soccorso del “Profili” i cui medici ha dato cinque giorni di prognosi ad entrambi, uno per una ferita al braccio e uno per ferita al petto. L’arresto è stato convalidato ma il giovane rimesso in libertà in attesa di processo per direttissima con l’avvocato Ruggero Benvenuto ha chiesto i termini a difesa.

Altro intervento, al Terminal di via Bellocchi, questa volta a carattere preventivo, dei Carabinieri che martedì mattina hanno svolto controlli anti droga con due unità cinofile di Pesaro. Alle 7:00 l’operazione di prevenzione al Terminal di via Bellocchi. Sono stati Controllati 15 pullman provenienti dalla città e dall’entroterra, attenzionati 450 ragazzi senza aver trovato sostanze stupefacenti.








Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2019 alle 16:48 sul giornale del 19 dicembre 2019 - 379 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, fabriano, arrestato, pugni, calci, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/begb





logoEV