Dieci parole per cambiare il mondo: i bigliettini addobberanno gli Alberi di Natale e il loggiato di San Francesco

1' di lettura 20/12/2019 - A Fabriano, in occasione delle imminenti festività, l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione di quindici associazioni locali altrettanti alberi di Natale perché sabato 21 dicembre possano provvedere al loro addobbo presso il loggiato San Francesco.

Aderendo all’iniziativa, l’associazione InArte, su idea del critico d’arte Giuseppe Salerno, ha invitato la cittadinanza a scrivere dieci biglietti corredati di fiocco rosso contenenti ciascuno una parola ritenuta fondamentale per imprimere un cambio di rotta a questa nostra società. “Si tratta – sostiene Salerno – di sviluppare una riflessione sul valore rivoluzionario della parola, sulla sua funzione terapeutica ed anticipatrice della realtà. Sarebbe sufficiente riuscire a pronunciare semplici parole come grazie e scusa per rendere noi stessi migliori e, di conseguenza, il mondo”. Oltre che ad addobbare l’albero assegnato, tali biglietti, concorreranno a tappezzare le cancellate di ferro che danno accesso al loggiato. Saranno in tal modo le parole destinate a cambiare il mondo ad abbattere simbolicamente ogni barriera tra esseri umani. Le parole apposte liberamente dai tanti cittadini che risponderanno all’appello verranno registrate così che, a iniziativa avviata, disporremo di una classifica delle parole più ricorrenti.

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2019 alle 15:10 sul giornale del 21 dicembre 2019 - 179 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, InArte associazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/belg