Sanità, Santarelli: "Una guerra tra Aree Vaste, chiaramente sempre a danno dei cittadini. Ceriscioli chiarisca"

sanità ospedale 2' di lettura 30/12/2019 - La Regione andando contro le volontà degli amministratori locali ha deciso che tre comuni che fanno parte dell'Area Vasta 2 debbano passare all'Area Vasta 3. Uno schiaffo ai territori e un atto di forza che segna ancora di più il solco tra regione e comunità.

Nonostante i sindaci dei comuni coinvolti si fossero espressi contro questo passaggio, soprattutto Cingoli e Poggio San Vicino, il consiglio regionale ha deciso per tutti.

Invece le volontà espresse da altri sindaci di valutare la possibilità di una Area Vasta Montana viene completamente ignorata.

Come se non bastasse apprendiamo che l'Area Vasta 2 sarebbe stata usata per fare profitti, attraverso tagli di personale e soppressione di reparti, a spese dei professionisti costretti a turni massacranti e degli utenti che sempre di più subiscono i disservizi diffusi in tutte le strutture.

Peggio ancora sono le dichiarazioni degli esponenti del PD e del Direttore dell'Area Vasta 3 che hanno commentato il passaggio di Cingoli. Si percepisce una guerra tra Aree Vaste, un senso di dileggio per le difficoltà dell'Area Vasta 2, una rivalsa per non so quali ruggini del passato. Il tutto chiaramente sempre a danno dei cittadini.

Il consigliere del PD Consalvi festeggiando il passaggio all'Area Vasta 3 di Cingoli ha affermato che "Questo tipo di uscita porterà ancora più danni ad un’AV2 sull’orlo della bancarotta."

Il Direttore dell'Area Vasta 3 Micucci invece ha asserito che "Quando l’AV2 chiudeva i reparti, noi abbiamo aperto la lungodegenza a San Severino, dotandolo di Oss, medici e infermieri. In Area Vasta 3 c’è sempre stata un’attenzione maggiore nella gestione di fatti economici."

Ritengo gravissime queste dichiarazioni e ritengo che l'Assessore Regionale alla Sanità nonché Presidente Ceriscioli debba intervenire per chiarire queste posizioni.


da Gabriele Santarelli
sindaco di Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2019 alle 17:38 sul giornale del 31 dicembre 2019 - 563 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, guerra, cittadini, gabriele santarelli, Ceriscioli, Santarelli, Movimento 5 Stelle, aree vaste, Area vasta 2, area vasta 3, danno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beAD





logoEV