Pesaro: Cameriera sottrae soldi dalla cassa del ristorante: in casa un bottino di 75mila euro

carabinieri 1' di lettura 26/01/2020 - La cameriera di un ristorante dell'entroterra pesarese è stata arrestata nella notte tra venerdì e sabato per aver sottratto furtivamente del denaro dalla cassa. In casa della 35enne sono stati trovati 75mila euro.

Un ammanco continuo dalla cassa del suo ristorante, in zona Piandimeleto, ha spinto il gestore di un locale a sporgere denuncia ai carabinieri.

Così ieri sera i militari sono andati al ristorante in abiti borghesi e fingendosi clienti hanno tenuto sott'occhio la donna. Durante l'appostamento sono riusciti a cogliere la 35enne mentre nascondeva alcune banconote ricevute dai clienti.

Messa alle strette dai carabinieri, la donna ha mostrato la propria borsa ai militari al cui interno sono stati trovati 400 euro. La successiva perquisizione in casa della donna ha permesso di rinvenire occultati all'interno di alcuni barattoli la somma di 75mila euro.

Il denaro è stato riconsegnato al legittimo proprietario, mentre la 35enne è stata arrestata in flagranza di reato per furto continuato con l'aggravante della destrezza.






Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2020 alle 09:14 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 991 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, pesaro, vivere pesaro, news pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfws





logoEV