Multato per ubriachezza in luogo pubblico. E' la prima del 2020

carabinieri di notte 1' di lettura 31/01/2020 - Era a piedi e barcollava in modo evidente nel centro storico di Fabriano un 46enne marocchino residente a Cerreto d'Esi. Una pattuglia dei Carabinieri l'ha intercettato, ma l'uomo si è rifiutato di esibire i propri documenti. E' stato quindi portato in caserma e multato. E' la prima sanzione del nuovo anno per ubriachezza.

Negli ultimi giorni, durante una delle operazione di controllo della Compagnia di Fabriano e delle altre Stazioni di riferimento, verso mezzanotte, gli agenti hanno notato un uomo in evidente stato di ubriachezza. Una volta avvicinato, il 46enne, apparso anche molto nervoso, ha rifiutato di identificarsi. I militari lo hanno perciò condotto nella caserma di via Dante. Dai controlli è emerso che si trattava di un marocchino residente a Cerreto d'Esi. E' stato quindi denunciato per il rifiuto di fornire le proprie generalità.

Inoltre, l'uomo si è visto infliggere anche una multa di 102 euro per manifesta ubriachezza in luogo pubblico, così come previsto dall'articolo 688 del codice penale.

Si tratta della prima sanzione del 2020 dovuta all'abuso di alcool.






Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2020 alle 17:32 sul giornale del 01 febbraio 2020 - 727 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, cerreto d'esi, ubriachezza, cerreto, ubriaco, denunciato, articolo, niccolò staccioli, multato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfLq





logoEV