Controlli dei carabinieri, i cani trovano abbandonati un grinder e un bilancino di precisione

1' di lettura 07/02/2020 - Una operazione di controllo e prevenzione a 360 gradi, quella portata a termine dai Carabinieri della Compagnia di Fabriano che hanno setacciato, grazie anche al supporto di due cani dell’unita cinofila di Pesaro, con relativi conduttori, prima la Stazione dei Bus di via Bellocchi, poi le strade della città, in particolare il viale dei Giardini di Viale Moccia.

Di prima mattina gli uomini dell’Arma, sono saliti in dieci autobus confluiti nella stazione di Servizio, dove vengono convogliati gli studenti, con i cani subito posti all’opera e in questo caso, i controlli non hanno portato a ritrovamenti di nessuno tipo di sostanza stupefacenti tra i giovani, così come quelli lungo Viale Moccia sugli automobilisti in transito.

Per converso, i Carabinieri, spostatisi nell’area prospiciente il giardino principale, in pratica la zona verde sottostante l’Istituto Agrario, il cosiddetto “Boschetto”, hanno rinvenuto, abbandonati in diversi punti, un grinder, il piccolo strumento utilizzato per triturare la droga, oltre ad un bilancino di precisione.








Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2020 alle 16:16 sul giornale del 08 febbraio 2020 - 675 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf1A





logoEV