Sassoferrato: Elvia Ludovici festeggia un secolo, gli auguri del Sindaco

2' di lettura 08/05/2020 - Nemmeno il Covid-19 blocca i festeggiamenti per i 100 anni di Elvia Ludovici! Lo scorso 6 maggio, Elvia ha infatti celebrato un secolo di vita! Presso l’abitazione situata in Via Rossini si è svolta una bella festa, rigorosamente a distanza di sicurezza e con le debite misure precauzionali, e nonna Elvia ha spento 100 candeline circondata dall’affetto dei numerosi familiari:

l’unica figlia Paola, 4 nipoti e 4 pronipoti più gli affini, con i quali vive ormai da molto tempo, alcuni anni dopo essere rimasta vedova più di 30 anni fa. Ha esercitato, con passione per oltre 20 anni il mestiere di magliaia, racconta, confezionando, grazie all’ apposita macchina, maglioni di lana grezza di pecora per gli abitanti della Frazione di Montelago, dove viveva, che dovevano difendersi dal freddo pungente dei lunghi inverni dei luoghi di montagna. Maglie che ai tempi di oggi, ci dice lei stessa, sono improponibili anche nel solo pensare di indossarle visto quanto irritavano la pelle. Lavorava come artigiana nella sua casa, come la sorella che si occupava di lavorare lana raffinata, e ha svolto questa attività per circa 20 anni, versando in proprio i contributi che le hanno permesso di percepire la pensione e di dedicarsi poi alla famiglia e alla crescita dei nipoti, aiutando sua figlia Paola, nota ed apprezzata maestra di scuola elementare.

In buona salute generale, anche se con problemi di deambulazione dovuti a delle cadute che l’hanno resa meno sicura della sua stabilità, è lucidissima nonna Elvia, con allegria e simpatia, dimostrando tutta la sua buona tempra, ha accolto con piacere la visita del Sindaco di Sassoferrato Maurizio Greci, accompagnato dalla Polizia Locale che nel porgerle gli auguri a nome suo, dell’Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza, le ha consegnato la targa ricordo e un omaggio floreale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2020 alle 15:52 sul giornale del 09 maggio 2020 - 252 letture

In questo articolo si parla di attualità, sassoferrato, Comune di Sassoferrato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/blhI