Balducci: “Acclarata la definitiva chiusura della centrale unica committenza. Fabriano dissolve un altro parte unica della sua centralità”

2' di lettura 19/05/2020 - Consiglio comunale del 14 maggio, il primo, ma (purtroppo) non sarà l'ultimo, in versione da remoto. La data di questa assise verrà oltremodo ricordata in quanto ha acclarato la definitiva chiusura della Centrale Unica di Committenza, della quale Fabriano era Ente Capofila e Responsabile anche per l'Unione Montana e per i Comuni di Sassoferrato, Serra San Quirico, Cerreto d'Esi e Cupramontana.

L'involuzione (anzi "l'evoluzione al passo del gambero") della città capofila di un territorio non si arresta, ma prosegue ostinatamente. E pensare che poco più di un anno addietro (nel Consiglio Comunale del 25 marzo 2019, con proclami e certezze della maggioranza) era stata modificata la convenzione fra gli Enti per far sì che il responsabile della C.U.C. non fosse più un dirigente ma potesse essere anche un dipendente nominato con apposito decreto dal sindaco di Fabriano; perdipiù per quel dipendente l'accreditamento presso l'ANAC era oramai questione di giorni. Sembrava una buona iniziativa, si valorizzava il patrimonio umano della struttura comunale: in sede di votazione dell'atto non vi fu alcun voto contrario!

Illusione di breve durata considerato che il 21 giugno 2019 il Comune di Fabriano segnalava agli altri Enti l'impossibilità di proseguire nella gestione e nell'attività della C.U.C. a causa di sopraggiunte difficoltà ed intervenute carenze organizzative. Si arriva così al "de profundis finale" di questo Consiglio Comunale in cui questa amministrazione delega alla Stazione Unica Appaltante della Provincia di Ancona tutti i bandi di gara per gli importi sopra-soglia comunitaria, aderendo alla S.U.A. per tre anni salvo eventuali proroghe. Fabriano dissolve un altro pezzo della sua centralità ....... in ossequio allo sbandierato slogan del "viva la de-crescita" (infelice)!"

dal Consigliere comunale Giovanni Balducci






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2020 alle 18:31 sul giornale del 20 maggio 2020 - 279 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bl12





logoEV