Paolo Patrizi è il nuovo presidente del Lions Club

5' di lettura 12/07/2020 - Alla presenza del Governatore del Distretto 108/a Francesca Romana Vagnoni, del Past Presidente del Consiglio dei Governatori Achille Ginnetti e dell’Immediato Past Governatore Distrettuale Tommaso Dragani si è chiuso l’anno sociale 2019-20 del Lions Club Fabriano che ha visto la presidenza di Mauro Del Brutto.

“Un Club d’eccellenza – ha commentato Francesca Romana Vagnoni – tra i più importanti del Distretto, sempre presente in zona e nelle Circoscrizioni con azioni incisive attuate grazie al lavoro di tutti i suoi soci impegnati assiduamente nel portare termine service di grande valore sociale”. Come da tradizione il Lions International prevede un avvicendamento programmato e nell’anno sociale 2020-21 a Del Brutto subentra Paolo Patrizi, classe 1964. Dal punto di vista professionale Patrizi ha svolto e svolge tuttora un’attività dedicata al management aziendale vantando collaborazioni con importanti brand come Indesit Company, Auchan, Conad, Elica, iGuzzini. Socio Lions da 10 anni, ha ricoperto diversi incarichi sociali, ha contribuito inoltre allo sviluppo della pallacanestro giovanile cittadina servendo per tre anni come Presidente della Basket School ed incentrando il suo operato nell’insegnamento del fair play sportivo.

Nuovo anche il Consiglio Direttivo, oggi così composto: segretario e 1° vice Alaimo Angelelli, 2° vice Maurizio Del Savio, cerimoniere Geremia Ruggeri, tesoriere Massimo Politano, gmt Alfredo Della Penna, gst Alessandro Vitali, marketing e comunicazione Gioia Rossetti, censore Guido Papiri, Leo advisor Andrea Rivosecchi, consiglieri Andrea Fanesi – Roberta Cristalli – Francesco Regno – Pietro Torresan e Mauro Del Brutto come past presidente. Intensa e partecipata la cerimonia che dopo il rituale tocco della campana è stata caratterizzata dalle celebrazioni del 56° anno da quando il Lions International ha attribuito la Charter (Carta Costitutiva) al Club cittadino. Correva l’anno 1964 quando un gruppo di stimati professionisti e docenti Fabrianesi, accumunati dagli stessi principi di volontà solidaristica, decideva di affiliare un Club Fabrianese all’organizzazione Internazionale ideata da Melvin Jones nel 1917. Tra i soci fondatori ricordati Renzo Armezzani, Carmelo Mustica, Gastone Gagliardi, Marcello Vitaletti, Enrico Falsini e tanti altri prestigiosi esponenti della vita culturale e professionale della città della carta. La serata è poi proseguita con un minuto di raccoglimento, chiesto dal Del Brutto, osservato per i colleghi medici, oarmadontoiatri, fcisti e personale Sanitario caduti nell’adempimento del loro dovere durante la pandemia e dopo l’ascolto degli inni, la lettura del codice etico Lionistico è iniziata la consegna dei “Contributi”.

Il primo per il “Poster della Pace” andato alla studentessa Alice Campioni, ritirata dalla dirigente dell’Istituto Comprensivo Marco Polo, Aurelia Brita; il secondo alla studentessa Eleonora Pocognoli, del Liceo Classico “F. Stelluti” vincitrice del Premio Armezzani, premio che vuole essere d’aiuto per la prosecuzione degli studi a favore di un giovane meritevole, che abbia dimostrato di possedere valori etici e umani, che abbia conseguito buoni esiti nel profitto scolastico e che vanti nel proprio curricolo crediti formativi in attività realizzate con associazioni culturali e/o di volontariato. In chiusura, prima del tocco della campana dato dal neo presidente Paolo Patrizi, che ha illustrato nel discorso d’insediamento gli obiettivi futuri, il past president Del Brutto, ha esposto il bilancio dell’anno appena concluso. “Nonostante le vicissitudini legate al lockdown per la pandemia da Covid -19, dove tra l’altro sono stati realizzati dei service di sostegno al nosocomio cittadino, il Consiglio Direttivo e l’intero Club ha lavorato alacremente per realizzare gli obiettivi prefissati nel luglio 2019. Sono stati portati a termine 26 Service distribuiti nelle 5 Macro Aree indicate dal programma Internazionale: Salute (Vista - Diabete -Oncologia pediatrica), ambiente, scuola, giovani, comunità (aiuti umanitari -fame). Da segnalare nell’area salute lo screening oculistico e nella prevenzione del diabete effettuato

il 29 novembre all’Oratorio della Carità. Il completamento dell’acquisto di un ecografo donato al reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Regionale Salesi. Nell’area giovani i contributi per lo svolgimento delle attività peculiari messi a disposizione dell’A.D. Atletica Fabriano e dell’associazione Fabriano Pro musica. Nell’area Comunità i fondi messi a disposizione per la realizzazione di attività progettuali nei centri socio riabilitativi come “Un mondo a Colori e C’era L’acca”, la realizzazione del Progetto Sensimus che ha permesso, attraverso la fruizione di opere artistiche, il coinvolgimento emotivo di soggetti fragili. Sempre nell’ambito comunità da segnalare il service per l’acquisto dell’impianto di illuminazione per la valorizzazione di opere d’arte ubicate in Albacina. Di respiro Internazionale i service a favore dei profughi Siriani (aiuti a Life For Syria), al Villaggio Scuola di Wolisso (Etiopia) e alla Fondazione Internazionale (Lions Clubs International Foundation). Per l’ambiente è stato finalizzato il progetto della raccolta degli occhiali usati nel quale si realizza l’economia circolare per il riutilizzo di un bene anche ai fini sanitari (ridare la vista a fasce di popolazione svantaggiate).

Significativi i service dedicati agli approfondimenti dell’educazione civica in ambito scolastico realizzati presso l’Istituto Vivarelli Morea, la realizzazione del Poster per la pace presso l’istituto Marco Polo e l’attribuzione della Borsa di Studio intitolata al Prof. Renzo Armezzani. Stimato docente, dirigente scolastico, socio fondatore e primo presidente del L.C. Fabriano, che con la sua attività, professionalità e passione ha lasciato un segno indelebile nella vita di molti giovani”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2020 alle 17:53 sul giornale del 13 luglio 2020 - 524 letture

In questo articolo si parla di attualità, lions club, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqtf





logoEV