Il Parco Gola della Rossa e Legambiente Marche insieme per la Carta Europea del Turismo Sostenibile

2' di lettura 14/10/2020 - Al via giovedì con il primo appuntamento il programma di iniziative, organizzate da Legambiente Marche e Parco Gola della Rossa e Frasassi, in collaborazione con il Consorzio Turistico Esino Frasassi, per riattivare il percorso che porta alla certificazione CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile che nasce con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e il sostegno alle Aree protette e migliorare lo sviluppo sostenibile e la gestione del turismo in questi luoghi delicati e centrali per il contrasto ai cambiamenti climatici e per un sano sviluppo di tutte le Marche.

Il programma concordato tra Parco e Legambiente, prevede in primis alcuni incontri on line per approfondire le tematiche ambientali e gli strumenti di gestione del patrimonio naturale e del paesaggio, nonché l’importante riflessione sul turismo e la fruibilità di questi luoghi e contestualmente il mantenimento del patrimonio di biodiversità.

Successivamente è in programma, nella massima attenzione contro una nuova diffusione del coronavirus, un’esperienza di turismo esperenziale ed attivo, con diverse modalità, per scoprire il territorio collegato e confinante con il Parco stesso, con bici, trekking e con la tecnica del nordic walking, ormai da realizzare nei prossimi mesi con il ritorno della bella stagione e con un’auspicabile miglioramento della situazione sanitaria.

Per ora gli incontri saranno organizzati on line.

Si parte infatti domani, giovedì 15 ottobre, alle ore 17:00 con il primo appuntamento, in Diretta Facebook, organizzato in collaborazione con il WWF, sui temi della Rete Natura 2000, la rete ecologica marchigiana, la gestione del paesaggio, unitamente all’importanza di istituire guardie ecologiche volontarie. Prenderanno parte Emiliano Stazio, Direttivo Legambiente Marche; Jacopo Angelini, WWF e Paolo Perna, ecologo e coordinatore tecnico del progetto REM.

Parteciperà Massimo Rocchi della Regione Marche, per approfondire il ruolo della guardia ecologica volontaria e il profilo professionale di questa figura, recentemente approvato dalla Regione Marche.

L’incontro sarà trasmesso sulla pagina facebook di Legambiente Marche, WWF Marche, Parco Gola della Rossa, Colli Esini Frasassi.

Prossimo appuntamento giovedì 29 ottobre, ore 17,00 sempre Diretta Facebook per affrontare il tema della valorizzazione turistica delle aree protette e conservazione della biodiversità.

Le iniziative rientrano nel lavoro che Legambiente sta portando avanti da anni per la valorizzazione della ciclovia dell’Esino come strumento fondamentale per la promozione di un turismo in grado di attivare un processo di crescita per tutta le Marche, in linea con il rispetto dell’ambiente, le nuove esigenze dei viaggiatori e la creazioni di sane economie locali.

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2020 alle 16:45 sul giornale del 15 ottobre 2020 - 232 letture

In questo articolo si parla di attualità, legambiente, legambiente marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byBm





logoEV