Fano: Si schianta con l’auto rubata e scappa: preso e denunciato

carabinieri 1' di lettura 17/10/2020 - È stato individuato e poi rintracciato il ladro d’auto che - nel pomeriggio di giovedì - si è schiantato con una Fiat Panda rubata contro un’altra vettura, per poi darsela a gambe.

Si tratta di un lettone di 33 anni residente a Colli al Metauro, dove è avvenuto il furto d’auto. Intorno alle 19 di giovedì aveva terminato la sua corsa contro una vettura ferma lungo la via Flaminia all’altezza di Cuccurano di Fano, poi la fuga lungo le vie limitrofe (i dettagli). Già dalla stessa serata gli agenti della polizia locale e i carabinieri del posto si erano messi sulle sue tracce. Il ladro è stato rintracciato dopo aver visionato le immagini delle telecamere di un esercizio commerciale della zona. Fotogrammi poco chiari, ma ai militari – che conoscono molto bene il territorio e i suoi abitanti - sono bastati.

Il 33enne è stato raggiunto soltanto nella mattinata di venerdì. Aveva ancora sul corpo i segni dell’incidente. Difficile, in quelle condizioni, poter negare le proprie responsabilità. Il giovane ha infatti ammesso di essere lui la persona immortalata in quei fotogrammi. Verrà denunciato per il furto del mezzo, dovrà risarcire i danni e gli verranno contestate anche le violazioni di fuga a seguito di incidente e di guida con patente revocata.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2020 alle 08:50 sul giornale del 19 ottobre 2020 - 363 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, carabinieri, cuccurano, auto rubata, articolo, colli al metauro, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/byRH





logoEV
logoEV