Umbertide: inaugurata la nuova serra comunale

2' di lettura 29/10/2020 - Consegnata alla città questa mattina (giovedì 29 ottobre), con una cerimonia all’aperto “anti Covid”

All’evento hanno preso parte oltre il sindaco Luca Carizia, la vicesindaco Annalisa Mierla, gli assessori Sara Pierucci e Pier Giacomo Tosti, i consiglieri comunali Vittorio Galmacci ed Ettore Spatoloni, il direttore del Gal Alta Umbria Matteo Montanari, nonché i responsabili dell’ufficio tecnico comunale, progettisti, rappresentati delle ditte che hanno eseguito i lavori e delle associazioni di volontariato del territorio. Il progetto ha riguardato la sistemazione urbanistica dell’area della ex draga, la realizzazione della nuova struttura adibita a serra da destinare ad attività sociali e altri interventi di arredo urbano, con nuovi giochi e nuova sistemazione del verde. Tutti gli interventi sono stati finanziati dal Gal Alta Umbria e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia per un importo di 190 mila euro. I lavori hanno riguardato la realizzazione di una struttura destinata a serra e rimessa per attrezzi di circa 85 metri quadrati e una sala polivalente di 60 mq per le attività diurne.

Sono stati realizzati anche 800 mq di terreno da destinare a orti, una nuova area giochi di 130 mq. Sono stati piantati 18 nuovi alberi e messe a dimora circa 250 piante ornamentali. La zona destinata alla nuova serra comunale è stata delimitata da una recinzione costituita da 34 fioriere e cancelli metallici ornati con motivi artistici. Per quanto riguarda la sicurezza della zona è stato installato un impianto di videosorveglianza dell’area del parco e delle strutture destinate alla serra. Infine sono stati realizzati 15 nuovi parcheggi a beneficio del parco. Ha detto il sindaco Carinzia in un breve discorso: "Quello che abbiamo voluto dare oggi è un messaggio di speranza che dia fiducia in un momento di emergenza. Con questi lavori Umbertide e la zona del fiume Tevere diventano ancora più belli e inclusivi, con la riconsegna ai suoi protagonisti di una struttura essenziale per l’inclusione sociale come la nuova serra comunale. Ci daremo appuntamento quando la situazione sanitaria sarà risolta, con la voglia e la possibilità di celebrare nella maniera più bella questo importante traguardo".






Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2020 alle 17:01 sul giornale del 30 ottobre 2020 - 171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bz9M