Sassoferrato: erogazione anticipata dei ratei pensionistici, a partire dal 25 novembre e fino al 1° dicembre

ufficio postale| 2' di lettura 23/11/2020 - Si comunica alla cittadinanza che, come già avvenuto nei mesi scorsi, anche per il mese di novembre, Poste Italiane provvederà all’erogazione anticipata dei ratei pensionistici che verranno accreditati a partire da mercoledì 25 novembre e fino al 1^ dicembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.

I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Le nuove modalità di pagamento delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. Coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti nell’Ufficio Postale sono invitati ciascuno ad indossare la mascherina protettiva, ad entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti, a tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico. Si precisa inoltre che dovranno presentarsi agli sportelli, rispettando la turnazione alfabetica prevista. In particolare, il calendario del mese di novembre sarà il seguente:

Per gli Uffici Postali aperti su 6 giorni (Via Rossini, 3 – Rione Borgo):

I cognomi: dalla A alla B mercoledì 25 novembre;
I cognomi: dalla C alla D giovedì 26 novembre;
I cognomi: dalla E alla K venerdì 27 novembre;
I cognomi: dalla L alla O sabato mattina 28 novembre;
I cognomi: dalla P alla R lunedì 30 novembre;
I cognomi: dalla S alla Z martedì 1^ dicembre.

Apertura su 3 giorni ( Piazza Matteotti, 2 – Rione Castello)
I cognomi: dalla A alla D giorno 1
I cognomi: dalla E alla O giorno 2
I cognomi: dalla P alla Z giorno 3

Per tutti gli Uffici Postali aperti in un’unica giornata in tutta la settimana (Cabernardi), il pagamento sarà effettuato a tutte le lettere nella stessa giornata.
La lista degli uffici postali abilitati al pagamento delle pensioni e relative informazioni sulle giornate di apertura saranno disponibili anche sul sito aziendale www.poste.it e al numero verde 800.00.33.22

Si rammenta inoltre, l’importantissima convenzione stipulata tra Poste italiane e Arma dei Carabinieri, in base alla quale i pensionati di tutto il paese di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, potranno richiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2020 alle 15:31 sul giornale del 24 novembre 2020 - 216 letture

In questo articolo si parla di attualità, sassoferrato, Comune di Sassoferrato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bC70