Fallimento INDELFAB EX J.&.P, convocate le parti al Mise

1' di lettura 03/12/2020 - “Arrivata la convocazione per incontro al Mise” l’attesa e tanto richiesta chiamata viene annunciata dalla segreteria provinciale Uilm - “E’ di oggi – ci informa la segreteria provinciale della Uil. Isabella Gentilucci - la notizia della convocazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico in videoconferenza alla presenza dei Sottosegretari Alessia Morani e Alessandra Todde per giovedì 10 dicembre alle ore 17.

Dopo la notizia del fallimento della Indelfab – spiega la Gentilucci - ci siamo subito attivati come sindacato di categoria a formulare le richieste per incontri immediati con le istituzioni regionali, curatori fallimentari e Ministero dello Sviluppo Economico, in modo da affrontare in tempi stretti le tematiche derivanti da questa sentenza di fallimento che coinvolge 566 lavoratori nel distretto umbro/marchigiano. Riteniamo indispensabile – evidenzia ancora - il coinvolgimento del Mise al fine di provare a costruire un percorso di rilancio occupazionale per i lavoratori coinvolti dal fallimento, in modo tale da arginare la desertificazione in atto da tempo nel territorio fabrianese.

Chiederemo al Mise – conclude - di mettere in campo tutti gli strumenti e le azioni atte a attrarre investitori che vogliano realmente costruire un percorso di reindustrializzazione partendo da una base di esperienza e professionalità accumulate nel tempo dai lavoratori della vecchia ex Antonio Merloni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2020 alle 20:15 sul giornale del 04 dicembre 2020 - 226 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fabriano, comunicato stampa