...

Apprendo con indignazione dalla stampa dell'esistenza di corrispondenza tra i dirigenti e il Presidente della Regione Marche Ceriscioli sulle questioni SAE e invenduto in cui erano stati espressi giudizi durissimi su tempi di consegna e qualità dei manufatti sulle operazioni in corso da decine di milioni di euro sotto la responsabilità della Regione.





...

"La riunione tecnica pre-CIPE ha sciolto qualsiasi problema sui lavori sulla SS76 e sui lotti 3 e 4 della Pedemontana. A fine mese ci sarà il via libera dal CIPE con il varo della delibera. Ora Astaldi non ha più scuse, i lavori possono andare avanti". Così Patrizia Terzoni, vicepresidente della Commissione Ambiente della Camera, sulle conclusioni della riunione romana.







...


...
...

Dopo le polemiche dei giorni scorsi a seguito della dichiarazione da parte del Governatore delle Regione Marche Ceriscioli di dover procedere con la chiusura del Punto Nascita dell'Ospedale di Fabriano, ho ritenuto opportuno recarmi in sopralluogo presso l'Ospedale con Simona Lupini, Assessore ai Servizi alla Persona del Comune di Fabriano, per incontrare il personale medico e la dirigenza. Insieme al Direttore dell'Area Vasta, al Direttore Sanitario, al Direttore della Pediatria e ai ginecologi del reparto Materno Infantile abbiamo lungamente approfondito le varie problematiche e analizzato le migliori soluzioni da intraprendere".


...

“Capisco la ghiotta opportunità per i senatori Morgoni e Verducci di giocare agli indiani che fanno l’opposizione gagliarda, con lo scopo di farsi belli agli occhi del loro vero capo – Renzi – che oltretutto siede sugli stessi banchi del Senato, ma quello del Pd nei confronti del decreto terremoto è un vero e proprio sciacallaggio imbastito sulla pelle dei terremotati.


...

"Quello avuto giovedì con il commissario alla ricostruzione De Micheli è stato soltanto uno dei molti incontri avuti con lei da quando ricopre quella carica. Al di là di maggioranze e opposizioni, come sempre abbiamo detto, sul terremoto il MoVimento ha un approccio collaborativo perché l'unica cosa che conta è il sostegno alle popolazioni colpite.