...

Ogni volta che attraverso il territorio di questa Diocesi di Fabriano-Matelica, osservo con attenzione i campi coltivati, i vari stabilimenti industriali insediati nel territorio e la mente mi spinge sempre al testo delle Creazione offerto dal libro della Genesi: “e Dio creò l’uomo a sua immagine (Gn. 1,27), … e lo pose nel giardino di Eden perché lo coltivasse e lo custodisse (Gn. 2,15).



...

Si ricorda che ai sensi dell’art. 17 del Regolamento Comunale per la disciplina della TASSA SUI RIFIUTI (TARI) approvato con Delibera di Consiglio del Commissario Straordinario n. 4 del 25/09/2014, per le utenze non domestiche, in caso di contestuale produzione di rifiuti urbani o assimilati e di rifiuti speciali, siano essi pericolosi o non pericolosi, qualora non sia possibile verificare concretamente la complessiva superficie tassabile o, comunque, risulti di difficile determinazione per l’uso promiscuo cui sono adibiti i locali e le aree o per la particolarità dell’attività esercitata, la superficie è ridotta delle percentuali di seguito indicate:


...

Nonostante una fattiva collaborazione tra la Confartigianato e il Comune di Cerreto D'Esi, che nel 2019 aveva portato ad una revisione della TARI, adeguandola a quella degli altri comuni limitrofi ora il Comune rivendica all'intero sistema produttivo ed al commercio, un recupero ingiustificato della TARI versata negli anni 2014 - 2018 per alcune centinaia di miglia di euro, considerando che ad alcuni è già giunta una richiesta per oltre 30.000€, che le imprese non sono in grado di pagare.