statistiche sito

Natale con più assortimento e qualità

fabriano 4' di lettura 18/11/2008 - Un Natale con più assortimento e qualità rispetto agli anni scorsi e soprattutto a prezzi competitivi. Questo lo slogan scelto dai \"Commercianti del Centro Storico – Centro Commerciale Naturale\" per lanciare il calendario degli eventi di fine anno. 

Da sabato 15 novembre sino a gennaio Concorso con montepremi di 10.000 euro in buoni spesa, cena con l’offerta del vino e prima di sedersi a tavola, aperitivo, poi a metà pomeriggio trancio di pizza scorrendo le pagine di un quotidiano. Come dire, servizio completo, quello programmato dagli esercenti di Fabriano che operano nell’area storica della città, presentato nel corso di uno specifico incontro con i cronisti.



L\'Associazione – ha esordito Leonardo Zannelli – riunisce per ora ventiquattro aziende e dal nuovo anno contiamo di coinvolgere tutte le altre ottanta realtà di questa zona. Non abbiamo scopi di lucro, viviamo del solo autofinanziamento, siamo aperti a tutti e puntiamo molto sulla relazione, confronto e dialogo con le Istituzioni locali alle quali vogliamo proporre, nel rispetto della nostra appartenenza ad un nucleo economico forte e di peso, temi inerenti la nostra mission. L’obiettivo - ha continuato Zannelli, a cui hanno fatto poi riscontro le parole di Mauro Bartolozzi e Riccardo Pesci, quest’ultimo ideatore del Sodalizio “è quello di riportare agli antichi fasti il cuore della città, attuando interessanti momenti di promozione, pubblicizzando manifestazioni che attraggano gente anche da fuori Fabriano”.



A questo punto del discorso è arrivato un positivo messaggio “Segnali di risveglio dal torpore ce ne sono, come testimoniano la qualità e quantità dei brand presenti, oltre alle richieste di prestigiose aziende nazionali che vogliono portare qui il loro marchio. Non deve preoccupare – è stato fatto rimarcare - nemmeno la chiusura di vetrine importanti, dovuta soltanto alla diatriba tra due fratelli, inoltre ci confortano prese d’atto municipali come la realizzazione delle luminarie che rendono ancor più appetibile una visita in piazza o lungo il Corso”.Da queste premesse, gli esponenti dell’Associazione hanno spostato il tiro sul calendario degli eventi. “Ringraziamento particolare lo dobbiamo al gruppo leader del territorio, vale a dire l’Indesit Company. Realtà che ha condiviso il nostro progetto e idee sulla figura del bambino, ossia adoperarsi per far si che a Natale si respiri un aria di festa per tutti, ma con una particolare attenzione per i più piccini”.



Scendendo ancor più nei particolari, come detto, il programma è iniziato sabato 15 novembre con il concorso a premi “Vieni a Fare Compere In Centro” che consiste nella possibilità, per ogni acquisto pari a 50 euro, effettuato nei negozi convenzionati, di ricevere un biglietto (massimo 10) per prendere parte all’estrazione del 7 gennaio 2009, durante cui sarà estratto il fortunato vincitore del premio di 10.000 euro in buoni spesa. Venerdì 21, invece, parte, sempre per ogni acquisto fatto nei negozi che rientrano nella convenzione (e questo ovviamente vale anche per tutte le altre proposte) l’opportunità di avere una bottiglia di buon vino da consumare (entro il 30 dicembre) in occasione di un pasto serale nei ristoranti Lucignolo e Trattoria Marcellini. Venerdì 28 novembre, scatta una nuova opportunità: vedersi consegnare un omaggio (valido sino al 30 dicembre) per un aperitivo da gustare al Bar Centrale e nella Trattoria Marcellini. Venerdì 5 dicembre, prende corpo un’altra occasione, ottenere un coupon (valido sino al 31 dicembre) per un trancio di pizza margherita da ritirare nella pizzeria il Grottino. Infine, sempre facendo spesa in Centro e nei negozi concordati, da venerdì 12 dicembre (validità sino al 31) si entrerà in possesso di un cedolino che consentirà di ottenere in omaggio un quotidiano da procurarsi nelle edicole La Rovere e Edicolè, escluso il sabato.



Per tutti noi” hanno concluso gli esponenti della nuova compagine “questo rappresenta un grande sforzo economico di cui ci facciamo carico perchè siamo convinti che il buon vivere, un importante biglietto da visita, un luogo preciso ed importante di riferimento per ogni città è, e resta il Centro Storico”.


   

da Commercianti del Centro Storico
Centro Commerciale Naturale






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 novembre 2008 - 6390 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Commercianti del Centro Storico-Centro Commerciale Naturale


logoEV
logoEV