statistiche sito

A. Merloni, firmato il protocollo con l\'Inps per l\'anticipo della cassa integrazione

patrizia casagrande e maurizio quercetti 2' di lettura 22/11/2008 - Al via le procedure per la raccolta delle modulistica necessaria negli stabilimenti.


Un ulteriore passo in avanti per la procedura di anticipo della cassa integrazione ai lavoratori dell\'Antonio Merloni da parte della Provincia. Dopo il protocollo d\'intesa tra l\'ente, i sindacati e Confindustria Ancona, ieri mattina è stato firmato anche il protocollo con l\'Inps. Si tratta del documento, che verrà sottoscritto anche dai Commissari dell\'A. Merloni, che sancisce i reciproci impegni per l\'anticipo della cassa integrazione ai 1.428 lavoratori delle aziende Antonio Merloni spa e Antonio Merloni Cylinders & Tanks srl, riferite agli stabilimenti operativi nella provincia di Ancona.




Il Settore Formazione Professionale e Lavoro della Provincia di Ancona ha avviato con tempestività la procedura per la raccolta della modulistica necessaria. L\'operazione abbatterà i tempi tecnici di erogazione della Cigs, che, per la gran parte dei lavoratori dovrà decorrere dalla metà di ottobre. Senza questo intervento, infatti, gli interessati avrebbero dovuto aspettare circa tre mesi la liquidazione da parte dell\'Inps. In questo modo, invece, sarà la Provincia di Ancona, tramite il servizio di Tesoreria dell\'Ente, ad anticipare i soldi, in attesa dell\'avvio dei flussi normali di pagamento. L\'anticipo verrà corrisposto per tre mesi ed entro per un importo massimo di 700 euro netti mensili, quantificato in relazione ad un ipotetico contratto a tempo indeterminato full time a zero ore.




\"La firma del protocollo d\'intesa con l\'Inps e le aziende del gruppo Antonio Merloni - spiega la presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande - è l\'atto finale che rende operativo l\'accordo raggiunto, all\'inizio di questa settimana, con le parti sociali. A questo punto, dopo tanta fatica ma con grande soddisfazione, possiamo dire che il percorso si è concluso e da lunedì i lavoratori potranno presentare la modulistica necessaria secondo il calendario stabilito e direttamente nelle fabbriche\".




La raccolta partirà immediatamente lunedì 24 novembre nello stabilimento di Sassoferrato dalle ore 15,30 alle 18,30. Seguirà, martedì 25 novembre, lo stabilimento di Maragone dalle ore 9,30 alle ore 18, per finire con Santa Maria mercoledì 26, giovedì 27 e venerdì 28 dalle ore 9,30 alle 18. Per il più grande degli stabilimenti, quello di Santa Maria, la raccolta avverrà su una calendarizzazione per ordine alfabetico, che sarà definita successivamente e comunicata a mezzo stampa e per tramite delle rappresentanze sindacali aziendali. Per agevolare le operazioni di raccolta della modulistica è importante che i singoli lavoratori si muniscano preventivamente, di una fotocopia fronte/retro del documento d\'identità in corso di validità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 novembre 2008 - 1481 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, ancona


logoEV
logoEV