statistiche sito

Genga: 2° Convegno Italiano sui Chirotteri

serra s.quirico 3' di lettura 22/11/2008 - A Serra San Quirico presenti i massimi esperti della materia da tutta Italia e Assemblea del Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri.

Patrocinatoda A.T.It. Associazione Teriologica Italiana, dalla Regione Marche, Provincia di Ancona, Comune di Serra San Quirico - Assessorato all\'Ambiente, al Teatro Comunale di Santa Maria del Mercato, Serra San Quirico (Ancona) dal 21 al 23 novembre 2008 si tiene il 2° Convegno Italiano sui Chirotteri. Ne danno conto i componenti del Comitato organizzatore composto da Gianna Dondini, Giulia Fusco, Danilo Russo, Simone Vergari e Massimiliano Scotti, direttore del Parco Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi.




“Si tratta di un appuntamento davvero interessante – è questo ultimo a parlare - durante il quale si confronteranno i maggiori studiosi ed esperti di tutta Italia sulle tematiche inerenti la conservazione e la tutela dei pipistrelli, gruppo di mammiferi purtroppo ancora poco conosciuto e spesso vittima di stupidi pregiudizi. Il programma è ricco ed articolato, basti pensare che sono previste dodici comunicazioni, una sessione esclusiva dedicata alla discussione dei 25 posters provenienti da quasi tutte le regioni italiane. Sono inoltre previste 4 diverse tavole rotonde dedicate a specifici temi. Credo – sottolinea - che sia un’occasione molto importante per il nostro Parco che ha voluto fortemente organizzare questo convegno per confrontarsi con altre realtà italiane, per divulgare i risultati dei monitoraggi e delle ricerche che in questi anni hanno permesso di approfondire la conoscenza di questo territorio e per continuare il percorso intrapreso con la istituzione dell’Osservatorio Regionale sulla Biodiversità”.




L’apertura dei lavori venerdì 21 novembre con l’Assemblea del Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri (GIRC) ed i festeggiamenti del decennale della costituzione del GIRC. Si prosegue sabato 22 novembre con il Convegno ed i saluti della Autorità, introduce Massimiliano Scotti, direttore del Parco Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi. Intervergono Gianni Fiorentini: Sindaco del comune di Serra San Quirico Fabrizio Giuliani, Commissario Straordinario CM Esino-Frasassi e Parco Gola della Rossa e di Frasassi, Marco Amagliani: Assessore all’Ambiente - Regione Marche.




Dalle 9,30 le relazioni su “Dinamica stagionale della chirotterofauna ipogea nel Parco Gola della Rossa e di Frasassi”, “Il rilascio di alberi a tempo indefinito nella gestione forestale: una proposta per adeguare le normative regionali”, “Effetti della gestione forestale sulla chirotterofauna: ricchezza specifica e ripristino delle selve castanili”, “Quindici anni di monitoraggio sulla Nottola di Leisler (Nyctalus leisleri) in ambiente forestale: risultati e prospettive”, L’utilizzo del DNA barcoding per l’identificazione dei chirotteri italiani”, “Status del Rinolofo di Mehely (Chiroptera, Rhinolophidae) in Italia”, “Algoritmi di massima entropia per la determinazione dell’idoneità ambientale a scala regionale di alcune specie di chirotteri”, Progetto Interreg IIIA “Tutela Chirotteri nell`area Alpina ed Adriatica”: Dinamica delle popolazioni di Chirotteri in Alto Adige.




Nella sessione pomeridiana si affronteranno i temi “Un pipistrello per amico: progetto di ricerca e divulgazione del Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze” e “Non metteteli in cattiva luce! Proposte per adeguare le normative sull’inquinamento luminoso alla conservazione dei chirotteri. Dalle 15 alle 17 Tavole rotonde su “L\'eolico e la chirottero fauna” e “Speleologia e chirottero fauna”. Domenica 23 novembre si riparte con le Tavole rotonde dedicate a “Riabilitazione dei chirotteri”, “Gestione forestale e la conservazione dei chirotteri”. La conclusione dei lavori prevede la premiazione dei migliori contributi (comunicazioni e poster) al Convegno, sotto forma di testi scientifici a tema chirottero logico, presentati da laureandi o dottorandi e che costituiscano l’oggetto del loro lavoro di tesi. Alle13,45, infine, degustazione di prodotti locali presso la Casa del Parco ex mulino di San Vittore alle Chiuse ed Escursione facoltativa alla Grotta della Beata Vergine di Frasassi.


   

da Parco della Gola della Rossa Frasassi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 novembre 2008 - 1114 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra s.quirico, Parco della Gola della Rossa Frasassi


logoEV
logoEV