statistiche sito

Campagna di prevenzione contro l\'abbandono dell\'amianto

tetto eternit 2' di lettura 11/12/2008 - Il Comune di Fabriano promuove una “Campagna di prevenzione abbandono dei rifiuti derivanti da demolizioni” e per questo ha emesso “un avviso pubblico volto alla individuazione di aziende in possesso dei requisiti di legge per l’attività di gestione dei rifiuti in amianto derivanti da lavori in edilizia”.

“Con sempre maggiore frequenza – spiega l’assessore all’Ambiente Mario Paglialunga – si verificano abbandoni di rifiuti contenenti amianto, rifiuti derivati dai lavori in edilizia e che anziché essere gestiti in modo corretto così come prescrive la legge che si preoccupa del dato generale, vale a dire la salvaguardia della salute dei cittadini, vengono abbandonati in modo indiscriminato. Si tratta di abbandoni in incremento e nei luoghi più disparati. Purtroppo chi compie simili gesti non si rende del tutto conto – almeno così spero – che sta compiendo un atto molto grave che nuoce profondamente alla salute perché l’amianto è, purtroppo, sostanza altamente tossica e cancerogena.


E’ anche vero –aggiunge Paglialunga – che la normativa attuale è piuttosto complessa e che non prevede semplificazioni procedurali per lo smaltimento anche di piccole quantità di materiale il che determina un incremento notevole dei costi a carico dell’utente. Infatti alcuni costi fissi quali il trasporto, la redazione del piano di smaltimento per l’acquisizione del necessario parere ASUR sono indipendenti dalle quantità da smaltire, il che fa sì che molte persone per non pagare somme ritenute eccessive preferiscono lo smaltimento clandestino. Senza però, ripeto, tenere conto del danno grave che stanno procurando. Da queste considerazioni – conclude l’assessore all’Ambiente – è nata la nostra necessità di procedere ad una indagine pubblica attraverso la quale vogliamo ricercare aziende in possesso dei requisiti di legge per la costituzione di un apposito elenco di ditte disponibili ad operare sul territorio fabrianese. L’elenco, comunque, non istaurerà nessun tipo di rapporto con l’amministrazione comunale.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 dicembre 2008 - 1006 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano, tetto eternit


logoEV
logoEV