Serra S. Quirico: Pasqualino Rossi cambia orario

mostra pasqualino rossi 1' di lettura 02/06/2009 - La mostra “La scoperta di un protagonista del Barocco” da oggi rimane aperta tutti i giorni fino al 13 settembre, già 3 mila i visitatori dell’esposizione che presenta i quadri del pittore vicentino del ‘700 mai più esposti al pubblico dal 1959 Serra San Quirico.

Da oggi, la mostra “Pasqualino Rossi. La scoperta di un protagonista del Barocco” rimane aperta tutti i giorni, e non solo nel fine settimana e nei giorni festivi. L’ orario della mostra, che durerà fino al 13 settembre, è dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, chiuso il lunedì. L’esposizione, che presenta al pubblico 42 quadri esposti, 20 di Pasqualino Rossi e 22 di artisti contemporanei, nel Polo Museale di Santa Lucia di Serra San Quirico, è già stata visitata da oltre 3 mila persone. Era dal 1959 che non venivano esposte al pubblico opere di Pasqualino Rossi, il pittore vicentino che, nel ‘700, conquistò i nobili e la Chiesa romana con le sue opere, caduto nel dimenticatoio per quasi tre secoli ed, ora, protagonista della mostra di Serra San Quirico, dove realizzò il magnifico ciclo di cinque tele racchiuso nell’ abside della chiesa di Santa Lucia.



La mostra, promossa dal Comune di Serra S. Quirico e dalla Comunità Montana Esino Frasassi in collaborazione con l’ assessorato ai Beni culturali della Regione Marche, il ministero per i Beni e le Attività culturali, la Soprintendenza per il patrimonio storico ed artistico delle Marche, Provincia di Ancona, Arcidiocesi di Camerino- S. Severino Marche, parrocchia di S.Quirico, è organizzata dal Consorzio Marche Verdi. Il biglietto d’ingresso, 5 euro intero, 3 euro ridotto, consente la visita alla mostra e alla chiesa di Santa Lucia.

Per prenotazioni tel. 0731- 880079






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2009 alle 16:06 sul giornale del 03 giugno 2009 - 1095 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, serra san quirico, pasqualino rossi





logoEV