\'Artistica Mente\': concerti, dibattiti, mostre organizzate dall\'associazione Polis Arte

Artistica Mente 3' di lettura 14/07/2009 - “Artistica Mente” concerti, dibattiti, mostre, organizzati dall’Associazione culturale Polis Arte, in collaborazione e su progetto del Comitato dei Sindaci e dell’Ambito 10, sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa tenuta nella Sala Consiliare di Palazzo Chiavelli.

Roberto Sorci, presidente del Comitato dei Sindaci, il coordinatore dell’Ambito 10, Lamberto Pellegrini, il responsabile del Chalet Giardini Luigi Fulgi ed il presidente del sodalizio Polis Arte, Antonio Casagrande, alla presenza di altri componenti del Direttivo, hanno fatto conoscere quello che è stato definito “un evento spontaneo giovanile dedicato all’arte nell’accezione più ampia del termine.


Concerti – ha sottolineato il presidente di Polis Art – di gruppi emergenti fabrianesi, dibattiti sui più svariati generi musicali e mostre di artisti della zona”.


La rassegna che ha come location sia per i dibattiti che per i concerti lo chalet dei giardini Regina Margherita, è iniziata mercoledì otto luglio con il dibattito sui cantautori italiani nel pomeriggio ed il concerto rock live dei The Mas. Sempre mercoledì, ma in questo caso il 15 luglio, il pomeriggio s’è tenuto il dibattito sulla musica elettronica e la sera l’esibizione live dei Brige che hanno presentato il loro repertorio basato sul rock elettronico.


Si prosegue con gli appuntamenti del 22 e del 29 luglio, del 5, 12 e 19 e 26 agosto con i dibattiti dedicati alla musica reggae, su quella degli anni Sessanta, sul Grunge, sugli anni Settanta, sulla poesia e sui gruppi fabrianesi. Per quanto concerne i concerti di scena The Gambles (pop rock), i 4 Nuts 4 Nuts (pop live) gli Speaking to the Deaf (death metal), la Charles Bontafuzzi and His Orchestra (musica demenziale), gli Empty Dialogue (alternative rock) e gli Overcloudel (hard& heavy).


“Dedicare attenzione e dare risposte alle realtà giovanili del territorio” ha detto in apertura di conferenza stampa Lamberto Pellegrini “partendo dall’impegno del Comitato dei Sindaci che ha individuato interventi da realizzare in tutti i comuni dell’Ambito. Lo scorso anno – ha ricordato – in funzione di questo piano, abbiamo organizzato a Cerreto d’Esi un’intera giornata dedicata ai concerti delle formazioni musicali giovanili e questo anno, seguendo un percorso itinerante continuiamo e rafforziamo questa proposta avvalendoci della Polis Arte”.


“Associazione – ha continuato Alessandro Raggi dell’ufficio staff d’Ambito – di recente costituzione da cui siamo partiti per mettere a punto la Rassegna che ha come fine principale quello di promuovere le nuove forme d’arte: musica, cinema, arti visive, fotografia e letteratura, molto in voga e praticate con soddisfazione dai ragazzi.


A loro, abbiamo dato spazio mettendo a disposizione un luogo dove esibirsi musicalmente e artisticamente” . Antonio Casagrande, presidente Polis Arte ha aggiunto “Ci siamo costituiti da pochi mesi e già vantiamo circa 150 soci e undici gruppi musicali che spaziano dagli anni Sessanta alla musica elettronica.


La motivazione di fondo e anche molto forte che ci ha fatto formare è la convinzione che a Fabriano ci sono molti musicisti di grande bravura che vanno dai 16 anni in poi. Da qui la decisione di cimentarci con la messa a punto di Artistica Mente che ci aiuta non soltanto a far conoscere quanta potenzialità e creatività possiede Fabriano”.


Per il sindaco e presidente del Comitato Ambito 10, Roberto Sorci “Artistica Mente è la prova di quello che si vuole fare per la città ed il territorio e questo acquista ancor più valore se l’impegno al fare viene dai ragazzi che rappresentano il nostro presente e futuro”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2009 alle 17:42 sul giornale del 14 luglio 2009 - 1547 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, concerto, Daniele Gattucci, artistica mente





logoEV
logoEV