Ferrovia Civitanova-Albacina: nel tratto Fabriano-San Severino, bus sostitutivo

ferrovia 1' di lettura 09/08/2009 - Per una ventina di giorni, dal 23 agosto al 12 settembre, il tratto della ferrovia tra Matelica e Castelraimondo sarà interessato da necessari lavori di manutenzione straordinaria della linea, con conseguente soppressione del passaggio dei treni. Il servizio sarà garantito da autobus sostitutivi.

La comunicazione ufficiale è stata data dal direttore regionale di Trenitalia, Danilo Antolini, all’assessore provinciale ai Trasporti, Giorgio Bottacchiari.

Tutti i collegamenti previsti lungo la linea Civitanova-Fabriano saranno comunque garantiti in entrambe le direzioni. La maggior parte dei treni diretti verso Fabriano saranno arrestati alla stazione di San Severino Marche, da dove partiranno i bus sostitutivi. La stazione settempedana assumerà quindi il ruolo di nodo di interscambio treno-bus. Qui, infatti, termineranno la loro corsa anche i bus sostitutivi che partono da Fabriano. La circolazione dei treni, infatti rimane interrotta tra Fabriano e San Severino nei due sensi di marcia.

Due treni in partenza da Civitanova Marche alle 12,06 e alle 19,58 saranno interamente sostituiti da autobus, così come quelli in partenza da Fabriano alle 17,13 (feriali) e alle 12,20 (festivi), che arrivano a Civitanova rispettivamente alle 19,35 e alle 14,40.

Indicazioni più precise con relativi orari saranno riportate nelle bacheche informative collocate in tutte le stazioni e in appositi volantini distribuiti ai viaggiatori.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico, la circolazione dei treni ritornerà regolare.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2009 alle 16:09 sul giornale del 10 agosto 2009 - 1807 letture

In questo articolo si parla di attualità, ferrovia, macerata, provincia di macerata, fabriano, civitanova marche, san severino, bus





logoEV