Inaugurato il secondo ciclo di Banca d’Arte

claudio passeri 2' di lettura 02/09/2009 - Il 28 agosto alla presenza di amici, clienti ed estimatori è stato inaugurato il secondo ciclo di Banca d’Arte, organizzata nella filiale di Piazza Miliani di Fabriano della Banca Popolare di Ancona, che presso l’area espositiva mette in mostra opere pittoriche e artigianali, a favore dell’osservazione dei clienti e di tutta la città.

Questo secondo ciclo, che fa seguito alla serie di mostre pittoriche che si sono succedute nei mesi scorsi, è curato dell’associazione culturale InArte di Fabriano e dal personale della Banca, si inaugura con la mostra di monili e gioielli in rame di Claudio Passeri. L’intento di questa seconda serie è quello di dare spazio ad opere, comunque creative ma che hanno una destinazione caratterizzata ad un settore artigianale, di cui la nostra città è incredibilmente ricca. Dal 28 agosto al 25 settembre, saranno esposte nella sede della banca le preziose creazioni realizzate con rame, pietre, vetro, combinati da una manualità che aggiunge valore al valore insito, nei materiali stessi, che modellati da una fantasia particolare li rende se stessi e anche nuovi.



Nell’esperienza di Claudio Passeri, nato a Fabriano nel 1960, e interprete di aspetti vari della cultura fabrianese, come il valore denso dell’artigianato e il senso della tradizione, la realizzazione di oggetti in rame non è professione, ma lo spazio in cui la polarità creativa del suo profilo incontra e completa quella, differente, messa in gioco dal suo lavoro (nel campo dell’amministrazione in una delle aziende di elettrodomestici fabrianese). Dell’esperienza del nonno, stagnino in Toscana, Passeri ha fatto creatività, cambiando in invenzione la manualità, di cui mantiene ma trasforma i tratti semplici.



Le fantasie del suo rame potranno essere osservate nella filiale della Banca Popolare di Ancona in piazza Miliani 16, a Fabriano, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle 13,30, e dalle 15,30 alle 17,30. Parte del ricavato della vendita delle opere è dedicato, come di consueto, alla solidarietà.


Nella foto: l’artista Claudio Passeri e Lanfranco Ninno, direttore della Filiale della Banca, durante l’inaugurazione della mostra.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2009 alle 18:27 sul giornale del 02 settembre 2009 - 1052 letture

In questo articolo si parla di cultura, inarte fabriano





logoEV