Diecimila euro per assistere le vittime della tratta degli schiavi

Gianni Fiorentini 1' di lettura 25/09/2009 - Diecimila euro per il sostegno delle vittime della tratta degli schiavi. E’ il contributo destinato dall’assessore alle Politiche sociali e della migrazione Gianni Fiorentini al programma di assistenza “Exit Entry 4”, gestito dall’associazione Free Woman.

L’iniziativa è partita nel 2006 e prevede interventi sociali di soccorso e inclusione socio-lavorativa per adulti e minori, che subiscono sfruttamento, sessuale, lavorativo, accattonaggio e attività illegali forzate.


E’ un progetto interregionale, che coinvolge Marche, Abruzzo e Molise e assicura l’operatività di: unità mobili di prevenzione e informazione per contattare persone costrette alla prostituzione; strutture residenziali di prima accoglienza; sportelli collegati al numero verde sulla tratta e azioni di sensibilizzazione.


L’assessore alle Politiche sociali e della migrazione Gianni Fiorentini ha espresso “soddisfazione per la continuità di un progetto, che affronta uno degli aspetti più importanti del fenomeno dell’immigrazione, la tratta degli schiavi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2009 alle 16:14 sul giornale del 25 settembre 2009 - 793 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, ancona, gianni fiorentini





logoEV