Pcl: la scelta dei lavoratori della Merloni è stata giusta ed inevitabile

partito comunista dei Lavoratori 2' di lettura 07/11/2009 - \"La scelta presa dagli otto operai della Ardo, che da giovedì sono chiusi negli uffici amministrativi della Merloni a Fabriano, è stata giusta ed inevitabile e va quindi sostenuta, politicamente e materialmente, da tutti i cittadini, le forze politiche e sindacali, con azioni unitarie, uno sciopero generale di tutto il territorio e la creazione di una cassa di resistenza in favore degli operai in lotta\".

L’azione (da tempo promossa dal Partito Comunista dei Lavoratori con comunicati stampa, volantinaggi ed assemblee pubbliche) è giunta dopo più di un anno di cassa integrazione, durante il quale gli operai non hanno ricevuto nessuna risposta dalle istituzioni né sostegno concreto dalle burocrazie sindacali e politiche.


Dopo anni di delocalizzazioni, mancanza di investimenti, monosettore forzato, gestione familistica delle aziende e delle istituzioni locali (favorite da un controllo sociale esercitato con la complicità dei sindacati e dei partiti di centrosinistra), i destini dei 3000 occupati in tutta Italia (senza considerare l’enorme indotto) sembrano segnati: se non arrivano alternative concrete si va incontro ad un licenziamento di massa. Perciò torniamo a chiedere, invece di aiuti economici proposti dal governo alla famiglia Merloni per salvaguardare i propri interessi e prolungare l’agonia dei lavoratori, le uniche soluzioni possibili alla crisi:


1.La Nazionalizzazione senza indennizzo e sotto controllo operaio dell’azienda

2.Una reale riconversione industriale degli impianti produttivi

3.Il mantenimento di tutti i posti di lavoro, anche riducendo l’orario di lavoro a parità di salario.


Il Partito Comunista dei Lavoratori garantirà nei prossimi giorni il suo massimo impegno per offrire sostegno materiale ai lavoratori in lotta, prendendo parte, con i propri militanti, all’occupazione in atto ed al presidio di solidarietà, ed invita tutti i propri simpatizzanti a fare altrettanto, per trasformare la battaglia degli operai della Merloni in una vittoria di tutti i lavoratori!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2009 alle 15:54 sul giornale del 09 novembre 2009 - 961 letture

In questo articolo si parla di attualità, Partito Comunista dei Lavoratori





logoEV