Senigallia: malore in acqua, anziano di Genga muore affogato

1' di lettura 30/06/2010 -

Il mare senigalliese ha fatto la prima vittima della stagione. Intorno alle 15.30 di mercoledì un anziano originario di Genga è stato colto da malore mentre si trovava in acqua.



Per l'anziano non c'è stato nulla da fare. Mario Dottori, 72 anni, è morto annegato dopo che era entrato in acqua per un bagno. Il malore fatale è avvanuto nel tratto di spiaggia libera di Marzocca.

I familiari che erano in spiaggia, non vedendolo più riemergere, hanno subito allertato i soccorsi. Dottori, che da tempo risiede in Francia, si era tuffano in mare. Solo poche bracciate e il malore, forse una congestione, che non gli hanno lasciato scampo. La moglie, che era in vacanza con lui, ha assistito alla tragedia che si stava consumando dalla riva senza poter far nulla.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto che hanno individuato il corpo ormai senza vita dell'anziano intorno alle 15.30. Sul posto, insieme all'ambulanza del 118 è intervenuto anche il medico legale. Il corpo dell'anziano, in attesa del nulla osta del medico legale, è stato protetto da "occhi indiscreti" con un ombrellone.








Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2010 alle 17:11 sul giornale del 01 luglio 2010 - 1128 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, 118, genga, malore, ambualnza, affogare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HX





logoEV