Cartellone estivo: contenimento spese, 100mila euro in meno

2' di lettura 09/07/2010 -

Contenimento delle spese: 10.000 euro in meno rispetto allo scorso anno e spazio alla cosiddetta "fabrianesità" per il Cartellone Estivo della città della carta.



Cinema, musica, storia, cultura, tradizioni, folclore ed altro ancora corrispondono a Fabriano Estate, programma di eventi estivi presentato dall’assessore alla cultura Sonia Ruggeri nell’aula consiliare di Palazzo Chiavelli. Subito evidenziate le complicazioni di non poco conto nel budget a disposizione degli assessorati a cui è stato contrapposto un cartellone multiforme e di buon livello. "In una fase così delicata – ha detto - è importante fare squadra e sinergia, per questo abbiamo coinvolto talenti e associazioni del vasto comprensorio, nel tentativo di dare ai cittadini eventi accattivanti".

Rese salde tutte le iniziative che da anni costituiscono l’asse portante dell’intero programma che arriva a settembre. Rafforzato 'Cinema sotto le stelle', replica dei seminari e rassegna InJazz, tanti e di interesse gli incontri promossi dall’Archeoclub, rinnovato il "si" a Festando, Fuoritempo, Settembre Organistico. Tra le novità novità, la settimana dedicata a concerti e presentazione di libri, presso i giardini del Poio, il concerto del gruppo 'Ostinati e contrari', apprezzatissima e seguitissima cover band di Fabrizio De Andrè, che ha incluso Fabriano (giovedì 12 agosto) fra le piazze della sua tournée estiva.

'Iniziative di carattere artistico – ha ribadito l’esponente dell’Esecutivo - troveranno spazio preso la pinacoteca civica, che negli ultimi tempi è stata molto visitata e anche in questo caso è stata essenziale la grande collaborazione con la comunità locale che ci ha permesso di arrivare a ben tre mesi di programmazione da luglio a settembre'. In questo contesto non manca il defilè di moda, in proposta il 23 luglio e lo sport in esposizione dal 16 al 18 di luglio al PalaGurrieri, dove si svolgerà il torneo di basket tra le nazionali under 16 di Italia, Turchia, Francia e Germania.

Allargando lo sguardo agli altri mesi oltre al Jazz e la band di De Andrè, ad agosto troviamo la tradizionale Sagra del Cocomero di Santa Maria e 'August Fest' con la chiusura del mese, dal 27 al 29, dedicata a "FuoriTempo". Settembre inizia con la gara nazionale di mountain bike destinata a richiamare oltre centro appassionati di questa sport a Fabriano e in contemporanea il centro Storico sarà animato dagli stand degli espositori partecipanti alla Mostra Mercato dell’Artigianato organizzata dall’Expo Marche, di seguito il Festival dello Spumante, il Settembre Organistico, la Notte Bianca. In definitiva, con ventimila euro non è certo stato possibile chiamare grandi nomi ma di sicuro, come ha ribadito la Ruggeri "la qualità non ne ha risentito visto l’ampio, positivo e quanto mai interessante coinvolgimento delle nostre tante, valenti, esperte attive realtà".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2010 alle 17:26 sul giornale del 10 luglio 2010 - 807 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano, sonia ruggeri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/31





logoEV