Asur: un convegno sul glaucoma

asur marche 2' di lettura 30/09/2010 -

Il Glaucoma è una malattia particolarmente insidiosa: colpisce la popolazione inizialmente senza alcun sintomo. Il paziente gode apparentemente di buona salute, ma la pressione interna dell’occhio è più alta rispetto al normale e le strutture oculari soffrono deteriorandosi progressivamente.



E’ evidente che contro tale patologia la diagnosi precoce diviene un’arma particolarmente efficace: le terapie infatti non mancano; i colliri per diminuire il tono oculare vengono preparati sempre in nuove formulazioni; gli interventi chirurgici sono meno indaginosi e più efficaci. Diminuire la pressione dell’occhio precocemente preserva la vista per tutta la vita.

Anche a Fabriano sono state fatte campagne di screening per scoprire i pazienti con tale patologia e curarli. Cosa fare quando la malattia è avanzata? Per aggiornare gli oculisti che lavorano nella nostra regione ed in quelle limitrofe sui nuovi farmaci e sui tipi di intervento più moderni, viene organizzato nella Zona Territoriale n. 6 di Fabriano, dalla Unità Operativa di Oculistica diretta dal Dr. Stefano Lippera, il convegno: “Evidenze cliniche nella terapia medica e chirurgica del glaucoma” per sabato 2 ottobre p.v. Il convegno, focalizzato sul trattamento del paziente con glaucoma, fornirà agli oculisti i risultati di quello che è stato dimostrato essere efficace nella letteratura internazionale. L’oculista deve decidere il tipo di terapia: intervento chirurgico o farmaci antiglaucoma somministrati in modo massiccio? E, soprattutto, esiste un trattamento che aiuti la ripresa del nervo ottico dopo la chirurgia ed eviti il progressivo deterioramento della funzionalità dello stesso nervo?

All’evento formativo parteciperanno i maggiori esperti italiani di questa malattia, Direttori di prestigiose cliniche oculistiche provenienti da Milano, Parma, Napoli, Pisa ed i Primari Oculisti delle Marche, coordinati, oltre che dal Dr. Lippera, dal Dr. Francesco Gaudenzi (Cesena). Il convegno cercherà di rispondere ed aggiornare su questi quesiti pratici, fornendo i dati degli studi clinici agli oculisti delle Marche, dell’Emilia Romagna e dell’Umbria nella cornice del complesso di San Benedetto, antico monastero di Fabriano, restaurato recentemente e tornato nel suo originario splendore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2010 alle 16:01 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 934 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, asur marche, asur 6

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cKR





logoEV
logoEV