statistiche sito

Armi illegali, in manette un bracconiere

armi sequestrate a collegiglioni 1' di lettura 03/11/2010 -

Un uomo di Fabriano, G. M., 54 anni, già noto alle forze del'ordine, è stato arrestato dal corpo forestale dello Stato, per detenzione illegale di arma comune da sparo. E' stato invece denunciato T. M., 39 anni, per detenzione illegale di munizioni.



Gli agenti hanno sequestrato un fucile artigianale Flobert calibro 9, centinaia di cartucce, un sofisticato cavalletto per l'appoggio di un'arma di precisione, un congegno elettronico per "pasturare" la selvaggina e un potente faro alogeno alimentato a batteria.

Sono state rinvenute anche due carabine, una Benelli calibro 300 WM ed una Remington calibro 22 L.R., delle quali una con ottica di puntamento, e due fucili automatici Benelli, uno calibro 12 ed uno 20. Rinvenuto anche un congelatore a pozzo contenente un ingente quantitativo di carne, molto probabilmente di cinghiale e capriolo.

Sono anche state sequestrate due doppiette calibro 12, una Beretta e una Bigotti, di proprietà del secondo indagato, affidate in custodia a un'armeria di Urbisaglia, dove erano depositate temporaneamente per manutenzione.








Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2010 alle 20:13 sul giornale del 04 novembre 2010 - 4067 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, fabriano, bracconiere, armi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d2a





logoEV
logoEV