statistiche sito

Nuovi traguardi per l'istituto Merloni

2' di lettura 13/11/2010 -

L’istituto Tecnico Industriale “A. Merloni” di Fabriano realizza un altro traguardo e amplia la sua offerta formativa con l’attivazione del ramo Efficienza energetica – Meccanica – Meccatronica ed Energia.



In concreto, lo ha spiegato il dirigente scolastico del plesso Giancarlo Marcelli, si tratta di un corso post diploma triennale, un luogo di ricerca di tipo post secondario in stretto collegamento con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sostenuto dall’Ufficio Scolastico regionale, in cooperazione con le provincie di Ancona e Macerata, il mondo degli atenei e soprattutto della realtà imprenditoriale della zona montana, dalla quale ci aspetta una adesione piena in seno alla Fondazione che avrà il compito di gestire i percorsi Its.

Per altro, Fondazione nata a marzo del 2010, prima in Italia, tra le altre 48 designate, ad avere personalità giuridica alla quale in base ai parametri di riferimento per la determinazione dei costi sono stati assegnati 470 mila euro, altrettanti andranno Itis “E. Mattei” di Recanati per un equivalente corso ma destinato all’area delle nuove tecnologie per il Made in Italy – Meccanica – Servizi alla Imprese.

“Ora che ci sono le risorse, il fondo di gestione di 470 mila euro, più il fondo di dotazione pari a 100 mila euro” ha auspicato Marcelli, preside e pro tempore presidente della Fondazione “inizia la fase preliminare di costruzione del Piano Triennale di Studio (l’avvio previsto nel dal mese di settembre 2011 con pacchetti di 20 studenti), l’attività di informazione rivolta agli studenti delle classi Quinte e diplomati dell’are tecnica e tecnologica, oltre alla individuazione di una adeguata collocazione logistica e operativa, quanto più vicina possibile ai servizi di cui già disponiamo in via Salvo D’acquisto. Grande cura – ha insistito il capo d’istituto che per questo progetto ha ricevuto 78 punti, il massimo ottenibile - sarà riservata al piano triennale di studio che dovrà contribuire al rafforzamento delle cultura tecnica e scientifica dei ragazzi, con particolare considerazione per l’informatica, si fa riferimento al livello Ecdl avanzato; la lingua inglese intesa anche come inglese tecnico almeno di livello B. E’ altresì auspicabile – ha concluso - che venga eletto il presidente, individuato magari tra le tante figure di spicco dell’imprenditoria fabrianese, a cui il nuovo Its di Fabriano guarda con attenzione per averne il massimo sostegno in questo momento di crisi dell’intero Distretto”.


   

da Daniele Gattucci





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2010 alle 18:46 sul giornale del 15 novembre 2010 - 1460 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Gattucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/elL





logoEV
logoEV