statistiche sito

Contestate le selezioni di Miss Padania a Fabriano

contestate le selezioni di Miss Padania a Fabriano 1' di lettura 27/11/2010 -

Venerdì oltre una ventina di donne fabrianesi hanno manifestato per contestare le selezioni di Miss Padania. La protesta si è svolta all'esterno del locale "La Stella". 



Le partecipanti alla contestazione hanno esibito lo striscione "Il nostro corpo non è una merce" ed indossato delle fasce da Miss Precaria, Miss Disoccupata, Miss Cassaintegrata, Miss Migrante, Miss Prostituta, Miss Antifascista, Miss RU486, Miss Casalinga, Miss Lesbica.

"Miss Padania è solo l'ultima messa in scena leghista. Anche quest’anno la Lega cerca di riproporsi sul territorio fabrianese mettendo in vetrina una schiera di belle ragazze e anche quest'anno ribadiamo il nostro no al partito dell'odio razziale, della xenofobia e del sessismo. Miss Padania non è solo un ludico evento ma diventa il simbolo dell'inaccettabile presenza di un partito volgare, dispotico e ignorante", c'era scritto nel volantino che è le manifestanti hanno distribuito ai passanti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2010 alle 18:28 sul giornale del 29 novembre 2010 - 1099 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, fabriano, lega nord, Miss Padania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eSm





logoEV
logoEV