statistiche sito

Progetto per l’infanzia 'Nati per Leggere', al via il convegno

2' di lettura 17/01/2011 -

Ventitre tavoli oltre cento i partecipanti provenienti da Ancona, Macerata, Matelica, Sassoferrato, Genga, dai comuni della Valle Esina, Osimo ma anche da Gubbio, Gualdo, Fossato di Vico, alla 2° edizione del Torneo di Burraco per beneficenza in favore dell’attuazione del progetto per l’infanzia “Nati per Leggere” che nei prossimi mesi sarà oggetto di un convegno nazionale a Fabriano.



Tutto questo domenica 16 gennaio alle ore 15,30 nel salone ricevimenti dell’Hotel Janus dove s’è svolta la competizione di Burraco, organizzata dall’International Inner Wheel Club della città della carta. In chiusura di serata introdotta dalla presidente del Club, Rosina Giacalone, la dottoressa Mariarita Carletti ha evidenziato “Il programma per l’infanzia a cui dedichiamo l’incasso è stato messo a punto dal Centro Salute del Bambino di Trieste e promosso a livello nazionale. Con Nati per Leggere – ha sottolineato - si vuole avviare i fanciulli e le loro famiglie, dal primo anno di vita, alla lettura di libri appropriati all’età, con l’intento di favorire un corretto approccio alla cosiddetta Letto-Scrittura in età scolare, prevenendo le difficoltà che possono insorgere nel bambini durante l’iter scolastico”. “Siamo molto soddisfatti dell’esito di quest’iniziativa” ha poi commentato la presidente dell’Inner Wheel, ricordando il precedente impegno a sostegno del Centro Sociale “Mondo a Colori” di Fabriano.

Per la cronaca, il programma dell’incontro attorno al tavolo verde è partito alle 15,30 con la signora Laila, che ha coordinato l’accreditamento e l’iscrizione delle coppie. Alle ore 16 l’inizio del Torneo, decretato dall’arbitro provinciale Maria Giovanna Caproni. Tre i turni da tre smazzate Sistema Mictchell ed un turno da tre smazzate sistema Danese. Premiate, con ricchi premi le coppie 1°, 2° e 3° del Girone A, due per i gironi B e C più tre premi Tecnici. Per il girone A si è imposto, il duo Cristina Antonellini e Vincenzo Santelli, seguito da Sandra Bernabei e Adalgisa Moscatelli, da Giorgio e Maria Grazia Belardinelli. Per il Girone B in testa Maria Mastromatteo e Maria Pia Braccini, incalazate da Luciana Iacomucci e Luciana Camoni, da Maria Grazia Crialsi e Maira Pia Cocco. Per il Girone C, prima la coppia Francesca Bei e Laura Fraternali, seguita da Marcella Montecchiani e Nora Ottoni, da Ornella e Paolo Lacchini. Il pomeriggio è terminato con un succulento buffet preparato dalle socie dell’ International Inner Wheel Club, offerto a tutti i partecipanti.

“Abbiamo centrato l’obiettivo anche con questo secondo Torneo – ci dice la presidente – testando quanto interesse e seguito ha il Burraco, che vanta oltre 280 associazioni affiliate e circa 26mila tesserati alla F.I.Bur, la Federazione ufficiale di questo gioco, più altri milioni di persone che per puro diletto si sono avvicinate ed appassionate ad esso”.


   

da Daniele Gattucci







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2011 alle 18:29 sul giornale del 18 gennaio 2011 - 1549 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Daniele Gattucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/gqv