statistiche sito

Da 'diritto di superficie' a 'diritto di proprietà', la legge

roberto sorci 2' di lettura 28/01/2011 -

Almeno 250 proprietari di altrettanti alloggi realizzati a Fabriano negli anni 70/80/90 con i Piani di Edilizia Economica e Popolare (PEEP) potranno trasformare in “diritto di proprietà” anche le aree esterne alle abitazioni a suo tempo assegnate in “diritto di superficie”.



“La legge che ha favorito la costruzione di tante abitazioni in edilizia convenzionata – dice il sindaco Roberto Sorci – a Fabriano è stata ben utilizzata, sia sul versante delle abitazioni costruite su terreni in diritto di proprietà sia quelli in diritto di superficie. Nella maggioranza dei casi è stato favorito l’acquisto di abitazioni per coppie abbastanza giovani che hanno avuto questa opportunità spendendo cifre sicuramente inferiori a quelle di mercato e quindi compatibili con gli stipendi diciamo normali di operai o impiegati.

Chi, anche per contenere ulteriormente i costi, ha costruito abitazioni su terreni assegnati dal comune in diritto di superficie per novantanove anni, oggi ha l’opportunità di acquisire anche il terreno su cui il palazzo è stato realizzato.

Si tratta di una possibilità che viene data a tutti ma solo chi aderisce ha la possibilità di trasformare il diritto. Potranno trasformare il “diritto di superficie” in” diritto di proprietà” sia i singoli proprietari che gli assegnatari di cooperative edificatrici e di imprese. Si diventerà proprietari in proporzione ai millesimi dell’area su cui è stato edificato l’immobile.

E’ evidente – aggiunge il sindaco Sorci – che a fronte di somme molto limitate che verranno versate al Comune per la trasformazione del diritto, il valore dell’immobile oggi su diritto di superficie aumenterà il proprio valore. Il costo del trasferimento, dicevamo, sarà calcolato in millesimi sulla base del valore attuale dell’area, valore che sarà abbattuto del 25 per cento.

Chi non fosse interessato per i motivi più diversi, ovviamente, rimarrà nella situazione attuale.
La trasformazione potrà avvenire ora ma non essendoci limiti di tempo, potrà avvenire anche successivamente.”

Le abitazioni interessate alla trasformazione si trovano nel quartiere Borgo nelle vie Sassi e Romagnoli, nella zona Campo Sportivo nelle vie Aldo Moro e Engles Profili, nelle vie Fagioli e Fida lungo la strada che porta a Collepaganello e nella frazione Marischio.

Gli interessati alla trasformazione dovranno compilare una domanda reperibile all’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico o presso il Servizio Urbanistico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2011 alle 19:07 sul giornale del 29 gennaio 2011 - 1374 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gO3





logoEV
logoEV


Cookie Policy