Via Martiri di Nassirya, trentatre nuove piante di arredo urbano

1' di lettura 04/04/2011 -

Trentatre nuove piante di arredo urbano, tra lecci ed aceri, dalla prossima settimana, in via Martiri di Nassirya, verranno messe a dimora dalla Sec Garden di Simone Cimarra.



Gli alberi donati dall’azienda Air Force di Urbano Urbani, sono in realtà sessantasei, ma come hanno spiegato, Mario Paglialunga, assessore all’Ambiente e il titolare della Air Force nel corso dell’incontro di presentazione dell’iniziativa “quelle restanti saranno utilizzate il prossimo anno, in attesa di verificare il buon attecchimento delle essenze legnose scelte.

Ringrazio Urbani – ha detto l’assessore – perché offre un contributo all’abbattimento dell’inquinamento atmosferico, sensibilizzando con un gesto concreto su questo tema, i cittadini.

Al tempo stesso si tratta di un omaggio ai nostri caduti in missioni di pace, nell’anno del 150 dell’Unità di’Italia e della Biodiversità. L’ azione promossa in accordo con l’Amministrazione – ha sottolineato l’imprenditore, anche capogruppo consiliare del Pdl “dimostra come ognuno di noi può fare qualcosa a beneficio dei propri familiari: i miei nipoti potranno dire questo viale è stato alberato da mio nonno, e per l’intera collettività”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2011 alle 17:36 sul giornale del 05 aprile 2011 - 1596 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Daniele Gattucci, Via Martiri di Nassirya

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jeD





logoEV